Quantcast

I Knights ospitano la Virtus con la voglia di bissare la vittoria dell’andata

Inizia il girone di ritorno per Legnano, l'incontro al PalaBorsani anticipato alle 17

Più informazioni su

LEGNANO – Inizia il girone di ritorno per i Knights Legnano, che affronteranno domenica 14 gennaio alle 17.00 al PalaBorsani i romani della Virtus, reduci dalla vittoria all’ultimo secondo con Latina ed in cerca di due punti esterni che mancano dal 22 ottobre quando si imposero su Trapani per 76-77 in quella che è ad oggi l’unica vittoria ottenuta in campionato lontano dalla Capitale.

Alla vigilia del match, il Coach della Virtus Luca Bechi ha parlato così dei legnanesi: “Domenica affrontiamo una buona squadra come Legnano che sta facendo un bel campionato e sta strutturando la società in un percorso ad alto livello che dura da anni, perciò andiamo con grande rispetto per la loro realtà, ma vogliamo fare un passo avanti in trasferta. Con Latina abbiamo vinto dopo essere stati sotto, cosa che non ci era mai capitata prima, quindi sono fiducioso che la squadra abbia capito come si fa nei momenti caldi a invertire l’inerzia.

Legnano ha un gruppo di italiani giovani, interessanti, che hanno grandi prospettive. La società sta lavorando bene nel reclutamento: ha trovato Martini che è cresciuto con loro, Tomasini, Toscano che sono altri due giocatori che stanno facendo bene, Zanelli che è un tiratore micidiale, Maiocco che ho avuto a Biella da juniores ed è un giocatore di grande intelligenza tattica ed esperienza. Raivio e Mosley sono due americani molto concreti.

In trasferta bisogna essere duri mentalmente per arrivare nei momenti decisivi della partita a fare le giocate necessarie per vincere. L’auspicio è che si veda ciò che abbiamo fatto domenica con Latina, cioè essere lucidi nei momenti caldi della partita”.

Tra i giocatori avversari da tenere d’occhio lo statunitense classe 1991 Aaron Thomas, 20,3 punti a partita, ed il connazionale Lee Roberts, classe 1987 (20,2 punti e 9,1 rimbalzi).

Per sopperire alle assenze ormai prolungate di Gabriele Benetti e di Francesco De Nicolao, è arrivato durante la vacanze natalizie il nuovo acquisto Demian Filloy, argentino classe 1982, lo scorso anno alla Pallacanestro Trapani.

All’andata la squadra di Mattia Ferrari espugnò il PalaTiziano di Roma con il punteggio di 74-62 con una prestazione da squadra da playoff nel secondo tempo concedendo alla Virtus solo 16 punti contro i propri 35, dopo una prima parte equilibrata nel primo tempo. Una grande vittoria che vide sugli scudi per Legnano il solito Nik Raivio con 22 punti, Toscano 15 e Pullazi 11.

Sul fronte Knights, nessun grosso problema per Coach Ferrari, che ritrova tutto il roster a sua disposizione, anche se Toscano, Martini e Mosley non sono in forma perfetta.

La gara sarà diretta dal 1° arbitro Stefano Ursi di Livorno, dal 2° arbitro Michele Capurro di Reggio Calabria e dal 3° arbitro Leonardo Solfanelli di Livorno.

 

[matches league_id=11 mode=]

[standings league_id=11 template=compact logo=true]

Più informazioni su