Sangio: stop in Toscana foto

A San Miniato non c'è partita. Sangio sempre sotto nei parziali

SAN GIORGIO – Stop in Toscana per la Sangio. Vittoria per la Blukart, che contro Sangiorgese guida la gara per quaranta minuti, ribaltando anche lo scontro diretto. Dopo i primi minuti di equilibrio è la squadra di coach Barsotti a prendere i primi possessi di vantaggio, con i canestri di Giacomelli e di capitan Bertolini, top scorer per San Miniato a fine gara con 17 punti. I lombardi rimangono attaccati alla gara con le incredibili medie dall’arco, 4 su 5 dopo dieci minuti, costringendo l’Etrusca a 4 punti di vantaggio dopo il primo quarto.

Nel secondo quarto la Blukart cambia marcia e riesce a macinare ancora vantaggio, con le prove maiuscole dei giocatori subentrati dalla panchina, in particolare Neri, Capozio e il nuovo acquisto Brighi. All’intervallo il divario si amplia a 14 punti e al rientro dagli spogliatoi la squadra allenata da coach Quilici prova ad accorciare, ma nei rimanenti venti minuti, non riesce mai a rientrare sotto i dieci punti di divario, nonostante la prova maiuscola di Tassinari, top scorer della gara con 19 punti all’attivo.

La Blukart riesce sempre a reagire alle difficoltà della gara, grazie alla solidità in attacco di Tempestini e la bomba della staffa di Bertolini, a tre minuti dalla fine, ipoteca il successo per l’Etrusca, con la squadra di casa che riesce a volare anche a 17 punti di vantaggio.

“Una gara che abbiamo interpretato bene, con grande intensità fin dalla palla a due, che è stata la chiave del nostro successo contro una squadra come Sangiorgese.” il commento a fine gara di coach Barsotti “Siamo stati quaranta minuti avanti con grande autorità, e potevamo chiudere prima la gara: con qualche tiro libero in più potevamo prendere il largo, vista la differenza a fine gara con 29 liberi tirati a 13. Tutti e dieci i nostri ragazzi sono stati protagonisti in campo e questa è stata la nostra forza nell’arco di tutta la gara, con la panchina che ha avuto un ruolo chiave nei break della gara. Una vittoria importante a questo punto della stagione, contro una squadra della nostra fascia in classifica, ribaltando anche lo scontro diretto dell’andata. Ora dobbiamo dare continuità alla prestazione di oggi, a partire dalla prossima gara di Varese: abbiamo lavorato duro in tutta la prima parte della stagione e dobbiamo raccogliere il lavoro, giocando al di sopra della intensità espressa fino a questo momento in campionato.”.

 

Blukart Etrusca San Miniato – Sangiorgese Basket 79 – 68

Etrusca: Giacomelli 15, Zita 2, Nasello 8, Bertolini 17, Benites 2, Tempestini 13, Brighi 8, Capozio 2, Neri 6, Chiriatti 4, Baldi, Petrolini 2. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Sangiorgese: Tassinari 19, Scali 5, Antonietti 5, Lenti 12, Rossi 6, Bernardi, Charles ne, Bianchi 6, Falconi 13, Toso, Battilana 2, Dushi. All. Quindi Ass. Picarelli e Roncari

Parziali: 19 – 15, 44 – 30, 61 – 47, 79 – 68

Arbitri: Lorenzo Lupelli di Latina e Dario Di Gennaro di Roma