Quantcast

Marco Ascari torna a San Vittore Olona foto

L'atleta preso a male parole durante la Cinque Mulini invitato dal sindaco e dalla giunta sanvittorese

SAN VITTORE OLONA – Un libro sulla storia di San Vittore, strette di mano e sorrisi. Marco Ascari, il corridore sbeffeggiato durante la 5 Mulini dallo speaker della manifestazione, torna a San Vittore Olona, invitato dal sindaco per chiudere la brutta parentesi di qualche settimana fa. Durante la corsa, l’atleta di Cossato era stato oggetto di alcune dichiarazioni non certo ortodosse da parte dello speaker della manifestazione, Walter Brambilla.

Abbiamo invitato Marco perchè vogliamo chiudere questa discussione e guardare allo sport con altri occhi dopo quanto accaduto – ha spiegato il sindaco Vercesi -. Siamo convinti che lo sport sia altri, soprattutto la capacità da parte di chi partecipa, di essere a tutti gli effetti un partecipante, senza commenti di sorta e al di là dei risultati sportivi“.

Presente anche la Fidal, con Roberto Dallu’ che ha dichiarato: “Abbiamo mandato subito un messaggio di scuse a Marco. Certe parole sono state spiacevoli“.

Durante la discussione è intervenuto anche il presidente dell’Us Sanvittorese, Gallo Stampino: “Come organizzazione abbiamo fatto quello che era giusto fare. Ci spiace essere stati additati per gli errori che non sono stati i nostri. Marco aveva tutte le carte giuste per poter correre la Cinque Mulini e così è stato“.

Il sindaco Vercesi è tornata poi sulle scuse dello speaker: “Non sono arrivate e adesso francamente sono anche tardive“.