Quantcast

Addio ad Emiliano Mondonico

Avversario dei lilla da giocatore e da allenatore.

RIVOLTA D’ADDA – Si è spento giovedì 29 marzo 2018 all’età di 71 anni Emiliano Mondonico, storico allenatore italiano.

Da giocatore Mondonico indossò la maglia di Cremonese, Torino, Monza ed Atalanta, mentre da allenatore nel 1984 riporta la Cremonese dopo 54 anni in A, nel 1988 fa salire l’Atalanta ed arriva alle semifinali di Coppa Coppe col Malines.

Poi Torino, ancora Atalanta un’altra volta, Napoli, Cosenza, Fiorentina, AlbinoLeffe, ancora la Cremonese (avversario dei lilla), poi Novara, l’ultima squadra allenata.

Dal 2012 abbandona il calcio professionistico. Adesso allenava i ragazzi delle medie di Rivolta e faceva il commentatore in tv.

Mondonico da giocatore ha avuto modo di incontrare i lilla, indossando la maglia della Cremonese. La sua prima partita è stata Cremonese-Legnano 0-1 nel Campionato di Serie C Gir. A 1966/67. Dopo l’esperienza con Torino e Monza, il “Mondo” tornò nella sua Cremona nel 1972/73 in Serie C, dove fu schierato da titolare sia all’andata, vinta in casa dalla Cremonese per 2-1 e dove siglò la prima rete, sia nel ritorno, finito 0-0.

Mondonico fu schierato anche nel Campionato di Serie C Gir. A 1974/75: nella gara di andata Legnano-Cremonese 1-1 ed in quella di ritorno Cremonese-Legnano 1-2, dove mise a segno il gol della bandiera per i padroni di casa.

Passato dal campo alla panchina, il “Mondo” ebbe modo di incrociare nuovamente il Legnano alcuni anni più tardi, nel Campionato Serie C1 Gir. A 2007/08 (Legnano-Cremonese 1-2 e Cremonese-Legnano 2-0) e nel successivo Campionato di Lega Pro Prima Divisione 2008/09 (Cremonese-Legnano 2-1 e Legnano-Cremonese 3-1).