Quantcast

Altri 4 punti di penalizzazione alla Sab

Altri 4 punti di penalizzazione e undici mesi di sospensione al presidente

LEGNANO – L’Odissea della Sab non ha termine: dopo gli addii continui di giocatrici e componenti dello staff, dopo i problemi con l’ex allenatore e le prime penalizzazioni, dopo la retrocessione arrivata inesorabile domenica scorsa, ecco l’ennesima stangata, si spera l’ultima della stagione, ovvero una nuova penalizzazione, di ben 4 punti, più la sospensione da ogni incarico del presidente Alfio Nebuloni.

Visto il provvedimento n. 02/2018 emesso dal Giudice di Lega Serie A Femminile il 1 Marzo 2018 con il quale si deferiva la Società SAB VOLLEY ssdrl Legnano ed il Presidente della stessa per non aver depositato nei termini regolamentari (28 Febbraio 2018) la documentazione attestante il pagamento del 50% dei compensi dovuti per la stagione 2017/2018, esaminata la documentazione acquisita […] il Tribunale Federale delibera di infliggere le seguenti sanzioni: a carico del sodalizio Sab Volley ssdrl Legnano la penalizzazione di ulteriori 4 (quattro) punti nella classifica di Regular Season da scontare nella stagione sportiva 2017-2018

Al punto B invece si specifica l’ulteriore pena per il presidente, già sospeso da qualsiasi attività per un mese lo scorso 13 febbraio: “A carico del Presidente sig. Alfio Nebuloni la sospensione da ogni attività federale e da qualsiasi incarico di rappresentanza di Società di Lega per ulteriori mesi 11 (undici) con decorrenza dal termine della sanzione già inflitta con il comunicato ufficiale del 13 Febbraio 2018

Squadra che si ritrova ora a quota 11 punti anche se, con la retrocessione già arrivata sul campo, parlare di classifica ormai è superfluo.

Più informazioni su