Quantcast

Castellanza soccombe contro la capolista fotogallery

Le neroverdi non possono nulla contro la prima della classe: 0-3 per Real Volley

VOLLEY TEAM CASTELLANZA-REAL VOLLEY 0-3
(18-25; 24-26; 22-25)

CASTELLANZA – Il Volley Team Castellanza ci ha provato, soprattutto nel secondo set, quando con il suo gioco ha messo seriamente in crisi le avversarie, ma alla fine ha prevalso la diversa caratura del Real Volley, capolista in campionato.

L’appuntamento ora è per sabato 10 marzo alle 21.00 contro Pool Volley Alta Brianza.

PRIMO SET: 0-1 (7-8) (10-16) (18-25)
Comincia senza paura Castellanza la partita contro la capolista Real Volley, con un gioco fluido e per nulla intimorito dalla caratura delle avversarie.

La difesa neroverde tiene bene gli attacchi delle ospiti e l’attacco gioca sfrontato, come in occasione della diagonale stretta di Cortesi, un colpo da professionista che annichilisce le bianconere, e il punteggio resta in bilico sul 7-8.

Fase centrale complicata per Castellanza che non riesce più a opporsi agli attacchi avversari, soprattutto centrali e sempre ben calibrati, così va sotto 11-17.

Le padrone di casa reagiscono di carattere e provano a farsi sotto, ma ormai il gap è troppo importante e non bastano i bei colpi di Cortesi e la schiacciata prepotente di Taccin (16-20) per impensierire il Real Volley, così il primo set si avvia verso il termine.

SECONDO SET: 0-2 (8-7) (15-16) (24-26)
Inizio di grande passione e agonismo per Castellanza in questo secondo parziale, con Tarsitano che si fa carico degli attacchi neroverdi: la centrale mette a terra tre punti importantissimi, tra cui un bell’ace, che trascinano la squadra sul 10-7.

Continua sulla scia dell’entusiasmo il set di Castellanza, nonostante arrivi il prevedibile recupero del Real Volley che pareggia i conti, dando vita ad una fase giocata punto a punto, con le neroverdi sempre attente e capaci di passare spesso in vantaggio, doppio in occasione del punto di Cortesi (18-16).

Nel finale Taccin sale in cattedra sia in attacco sia in difesa (insieme alla onnipresente Lanzafame) e i suoi punti, cui vanno aggiunti quelli di Biglietti e Cortesi, mandano Castellanza sul +5, ma nel finale la squadra ha un black out e subisce il rientro del Real Volley che annulla tre set point neroverdi e va a vincere 24-26.

TERZO SET: 0-3 (1-8) (9-16) (22-25)
Partenza con il turbo per il Real Volley, che sfrutta lo shock subito da Castellanza nel finale della seconda frazione per imbambolare le avversarie e ingabbiarle nel proprio gioco fatto di velocità e potenza: 1-8 senza troppa fatica per le ospiti.

L’orgoglio castellanzese spinge le ragazze di casa verso un’insperata rimonta, che le porta a -3 con il punto di Monti, ma le avversarie oggi sono troppo determinate a vincere e non lasciano troppa manovra a Castellanze, così in breve tempo il 7-10 si tramuta in 9-16.

Eppure il grande cuore neroverde non muore mai, così Monti e Tarsitano guidano l’arrembaggio che manda Castellanza a -1, sul 17-18.

Castellanza ha avuto il merito di provarci fino alla fine, ma gli sforzi non sono serviti ad evitare lo 0-3, anche se perlomeno sono stati limitati i danni, rispetto al -7 iniziale, le neroverdi hanno chiuso con un più giusto -3.