Il Rugby Parabiago torna alla vittoria fotogallery

Battuto il Rangers Rugby Vicenza nella quinta giornata della II fase della Serie A

Rugby Parabiago – Rangers Rugby Vicenza 18-16 (15-00)

Rugby Parabiago: Ceaprazaru, Castigioni (2′ st Molinaro), Suare, Massari, Branca, Schlecht, Coffaro, Mikaele, Cancro (30′ st Vacirca), Manuini (35′ st Maspero), Volta (10’st Dell’acqua), Maggioni, Canzini (Cap)(22’st Simioni), Fulciniti (2’st Franceschini), Torri (Vcap)(22′ st Polio).
Allenatore: Mamo
Rangers Rugby Vicenza: Montenegro, Bergamasco, Biasolo, Gastaldo, Campognana (1’st Meneguzzo), Cipriani, Meneghello (10’st Zimello), Torregiani, Santinello, Piantella, Stanica (15’st Speggiorin), Nicoli (15’st Peron)(35’st Folco), Messina, Zatton (28’pt Cardoso), Furegon (1’st Sonzoni).
Allenatore: Cipriani
Arbitro: Sgardiolo di Venezia.
Marcatori: pt: 19′ m. Branca, 32′ m. Schlecht tr. Maggioni, 40 cp Maggioni; st 1’cp. Cipriani, 17′ m. Piantella, 25′ m. Piantella, 30′ cp. Cipriani, 41′ cp. Maggioni
Calciatori: Maggioni (Rugby Parabiago) 3/4, Cipriani (Rugby Vicenza ) 2/4
Note: pomeriggio coperto, campo pesante, Circa 300 spettatori presenti
Man of the match: Coffaro (Rugby Parabiago)

 

PARABIAGORugby Parabiago finalmente torna alla vittoria avendo ragione all’ultimo respiro di un coriaceo Vicenza.

I rossoblù dominano agilmente i vicentini nella prima frazione grazie ad un ispirato Schlecht, autore di un assist per  Branca e una meta.

Maggioni trasforma solo una meta e calcia in mezzo ai pali una punizione per il 15-0 con cui si chiude il primo tempo; una prima frazione in cui i Galletti non hanno certamente messo la precisione e la concretezza di cui sanno essere capaci.

Al rientro Vicenza parte subito forte e trascinato da un pacchetto di mischia molto dinamico e dal piede velenoso di Cipriani, riesce a ribaltare presto la contesa sul 15-16.

Parabiago non cede e carica a testa bassa nel tentativo di conquistare i quattro punti importanti per il morale e la classifica. Grazie ad un’ottima azione dei tre quarti i rossoblù costringono gli ospiti al fallo: in un surreale silenzio di tutto il “Venegoni MarazziniMaggioni spedisce il calcio di punizione in mezzo ai pali per il 18-16 che chiude la partita.

Ennesima prova dai due volti per il Parabiago, preciso e ordinato nel primo tempo e falloso nel secondo. Adesso la testa va al “derby” con l’A.S. Rugby Milano per domenica prossima alle ore 15.30 sempre presso il Centro Sportivo “Venegoni-Marazzini”.

 

Risultati Poule 4 – V giornata

A.S. Rugby Milano – Rugby Udine Union FVG 31-35

Rugby Parabiago – Rangers Rugby Vicenza 18-16

Ruggers Tarvisium – Junior Rugby Brescia 26-30

 

Classifica

  1. Ruggers Tarvisium 19
  2. Junior Rugby Brescia 19
  3. Rangers Rugby Vicenza 13
  4. Rugby Parabiago 10
  5. A.S. Rugby Milano 10
  6. Rugby Udine Union FVG 6

 

(foto Elena di Vincenzo)