Quantcast

Serie D, girone A: Arconatese in casa contro il Seregno

Mister Livieri vuole i tre punti

ARCONATE –  Il Seregno ritrova il campo dopo la sosta. Sesto impegno per Bonazzi, che contro la Caronnese ha subito il primo ko: la media-punti resta elevata (2,4 a partita), così come buona la differenza-reti (+5), i punti acquisiti rispetto alle medesime gare dell’andata sono sette in più e non occorre guardare subito a fine partita i risultati di Castellazzo e Derthona, ma la concentrazione va tenuta alta per potere centrare la salvezza diretta, gara cui sono iscritte otto formazioni, raggruppate nel fazzoletto di cinque punti che intercorre tra la coppia Oltrepovoghera-Pavia e la Varesina.

C’è da riscattare la gara di andata decisa da Doria: i milanesi in casa hanno racimolato la metà dei loro punti esterni: nel girone di ritorno si sono altresì imposti contro Caronnese, Castellazzo, Olginatese e Varesina fuori casa, dimostrando personalità e di fatto raddoppiando il loro bottino.

Per la trasferta di Arconate, mister Bonazzi recupera il difensore Mara (nella foto) e il capocannoniere Artaria (con la Caronnese era squalificato). Ancora indisponibile l’infortunato Romeo. 

 

[matches league_id=17 mode=]

[standings league_id=17 template=extend logo=true]