Quantcast

Il Trap a Legnano, amarcord del pallone che ci piace foto

Il Trap nazionale ospite alla Lidl in viale Sabotino, autografi e foto ricordo con l'ex CT sempre nel cuore degli Italiani

Più informazioni su

LEGNANO – Tanta simpatia e carica umana, perchè Giovanni Trapattoni è una bandiera del calcio nazionale e sono stati davvero tanti a fargli festa sabato matina, 10 marzo, alla Lidl di Viale Sabotino.

Il Trap non si è tirato indietro da qualche battuta sempre con grande disponibilità e limpidezza, tratti inconfondibili del suo carattere ammirato da tutti gli sportivi: “Quando venivo a giocare al “Pisacane” o allo “Speroni” sono sempre state delle battaglie, mi auguro di rivedere queste squadre più su”.

E sull’Italia fuori dai Mondiali: “Ripartiamo dai vivai giovanili e dalla vita della squadra che è momento di crescita“.

Sul tanto bistrattato gioco all’italiana: “Dicevano che ero il re del gioco all’Italiana ma con le mie squadre non ho solo preso pochi gol ma segnati pure tanti“.

E infine quando il Trap fermò Pelè: “Il più grande di tutti ero contento che i suoi compagni non gli passavano la palla in quella partita a San Siro“.

Una bella storia di calcio e ancora tanto da offrire al movimento del pallone e alla sua cultura per il caro Trap.

Più informazioni su