Quantcast

A.C. Legnano, raccolti 1.247 euro per il Vajont foto

L'iniziativa benefica ideata dall'ambasciatore lilla Giuseppe Calini

LEGNANO – La vendita all’asta delle diciotto maglie create per sostenere il Comitato Sopravvissuti del Vajont ed indossate durante la gara interna contro il Sancolombano ha fruttato 1.247 euro.

A renderlo noto é la stessa societá lilla, che ha giá provveduto a girarli alla presidentessa del Comitato Micaela Coletti, che dalle pagine del sito ufficiale ha voluto ringraziare i promotori dell’iniziativa: “Quando Giuseppe Calini mi ha parlato del suo progetto per aiutare il Comitato Sopravvissuti del Vajont sono rimasta letteralmente spiazzata, perché in tanti anni nessuno mai mi aveva fatto una proposta cosí!“.

Quando poi mi ha spiegato che aveva contattato l’A.C. Legnano” – continua Micaela Coletti – “che avrebbe fatto indossare ai calciatori delle maglie particolari con il logo del Comitato e che poi sarebbero state messe in vendita il mio stupore, assieme al mio ringraziamento a tutti coloro che avevano partecipato, é salito alle stelle”.

“Spero davvero che queste maglie” – ha concluso la presidentessa – “indossate da persone giovani rimangano nel cuore e nella mente di tutti come monito per far si che nessuno abbia a dimenticare come e perché si é voluto arrivare alla morte di 2.000 vittime innocenti.

L’ambasciatore lilla Giuseppe Calini, promotore dell’iniziativa, ha si é detto contento dell’ottimo risultato, superiore alle sue stesse aspettative ed ha ringraziato il Presidente lilla Giovanni Munafó, l’A.C. Legnano, i Sindaci dei comuni che hanno dato il loro patrocinio ed i tifosi e le associazioni che hanno dato la loro disponibilitá.