Quantcast

Un successo la seconda edizione della “Correre X Legnano” fotogallery

Oltre 1.100 i partecipanti alla corsa non competiviva che ha attraversato la Città del Carroccio

LEGNANO – Grande successo di pubblico e di partecipazioni per la seconda edizione della “Correre x Legnano”, andata in scena nella mattinata di domenica 15 aprile.

Nonostante il tempo nuvoloso sono stati più di 1.100 i corridori che hanno preso parte alle tre gare in programma, rispettivamente di 21 km, 10 km e 3 km.

Una manifestazione organizzata dal Centro Sportivo B.Fit di Legnano in collaborazione con la sezione di Legnano dell’As.P.I. (Associazione Parkinson Insubria), con il patrocinio dei Comuni di Legnano e di San Vittore Olona ed il supporto della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate.

La gara più breve, la “Family Run” di 3 km, ha visto tagliare per primo il traguardo del Castello di Legnano il giovane under 14 Federico Selmo di Legnano.

Nella “Run for Parkinson” di 10 km la vittoria è andata a Mattia Grammatico che ha chiuso con il tempo di 35’ 10”, davanti ad Andrea Zucchiatti (35′ 51”) ed a Stefano Caruso (36′ 29”). Prima tra le donne Eugenia Vasconi con il tempo di 39’ 24” davanti alla spagnola Rocio Bermejo (39′ 54” ) ed a Federica Cozzi (40′ 24”).

La gara più impegnativa, la “Correre X Legnano” di 21 km ha visto la vittoria di Simone Spessot, arrivato al traguardo con il tempo di 1h 17’ 04”. Dietro di lui si è piazzato Giovanni Gentile (1h 20’ 43”) e Silvio Stella (1h 21’ 30”). In campo femminile primo posto per Cristina Guzzi, prima in 1h 30’ 17”, davanti a Stefania Sandri (1h 32’ 57) ed a Cosma Castellana (1h 34’ 03”)

Momento particolarmente sentito la camminata contro il Parkinson a cui hanno preso parte un gruppo di malati accompagnati dalla presidente di As.P.I. Legnano Susanna Carnovali, dal Sindaco di Legnano Gianbattista Fratus, dagli assessori Alpoggio e Colombo (reduci dalla gara di 10 km), dal Dott. Pinciroli della BCC e da tanti cittadini, che hanno voluto così manifestare la loro vicinanza alla malattia.

Ricordiamo infatti che l’intera quota di iscrizione della “Run for Parkinson“, alla quale si aggiungeranno i contributi messi a disposizione da B.Fit e da Bcc Busto Garolfo e Buguggiate, saranno devoluti alla sezione legnanese dell’Associazione Parkinson Insubria.