Bulldog: fatta la domanda di ripescaggio in Serie B foto

Continua intanto l'attività con il Torneo di Fino Mornasco

CANEGRATE – E’ Ufficiale: il club nero-arancio, guidato dal Presidente Salvatore Laguardia, ha fatto domanda agli organi competenti del ripescaggio in Serie B della propria prima squadra che nelle ultime due stagioni ha partecipato al campionato di Serie C lombarda ed è giunta sempre ai Play-Off per il “salto” di categoria perdendo nella stagione 2016/2017 ai quarti di finale e in quest’ultima solo alle Final Four Regionali chiuse al terzo posto.

Un piazzamento che non ha permesso alle Bulldog della FCL Contract di essere promosse direttamente, posti conquistati dalle bresciane del Pontevico e dalle milanesi del San Gabriele, ma colloca la squadra del duo di coach Molteni-Linari al secondo posto nella lista dei ripescaggi in caso di eventuali posti vacanti.

Infatti la situazione attuale “vede” la Serie B “partire” con un “posto libero”, in quanto alla promozione in A2 di Varese in questa stagione non è scaturita nessuna retrocessione di squadre lombarde essendo scese dal “piano di sopra” le sarde di Alghero e le friulane del Pordenone, e quindi bisognerà aspettare di “vedere” se tutte le quindici formazioni di Serie B attuali si iscriveranno al campionato e, se anche fosse, verificare se la prima avente diritto accetterà.

Nell’ipotesi contraria il Basket Canegrate è pronto a prenderne il posto.

Nel frattempo continua l’attività del team seniores che parteciperà al Torneo di Fino Mornasco (Como), presso la palestra in via Leonardo da Vinci, e nel girone eliminatorio affronterà il Basket Villaguardia (martedì 5 giugno, ore 21.45), la Starglight Valmadrera (giovedì 14 giugno, ore 21.45) ed le Black Panther Albiate (venerdì 15 giugno, ore 21.45) dove ci saranno giocatrici in “prova” e soprattutto si valuteranno i progressi delle atlete del settore giovanile, che ha raggiunto ben cinque Final Four nelle ultime quattro stagioni, pronte ad essere inserite nel “giro” della prima squadra.