Quantcast

La FoCoL chiude la stagione con una vittoria esterna per 3-2

Successo prestigioso sul campo del Gussago, seconda in classifica

L.P.R. RECORD RICAMBI SUPERCYCLON GUSSAGO-G.S. FO.CO.L VOLLEY LEGNANO 2-3
(24-26; 19-25; 25-18; 25-20; 10-15)

G.S. FO.CO.L: Cavaleri (K) 12, Ballerio 2, Battilana 9, Ferrario A. 14, Sintich 14, Radrizzani 18, Lenna (L1), Roatta 2, Provasi 1, Graziani, Camparmò, n.e. Ottaviani. Allenatore Thomas Carenzi. Vice Allenatore Marta Vanoni

LEGNANO – A Gussago le legnanesi si impongono per 3-2 sulle padrone di casa, seconde classificate, chiudendo la stagione con una strepitosa e meritatissima vittoria. Le ragazze di Carenzi hanno disputato una fantastica stagione, da neo promosse in Serie C si sono rese protagoniste del campionato, raggiungendo l’obiettivo salvezza a tre giornate dalla fine.

Settime classificate con 41 punti, 14 vittorie e 56 set vinti, Cavaleri e compagne hanno saputo stupire ed emozionare, dimostrando di potersela giocare con tutte le squadre incontrate. La Focol, fra le Cenerentole del girone C, ha da subito dimostrato di poter dare del filo da torcere alle avversarie del girone e, partita dopo partita, ha acquisito la consapevolezza di disputare la seconda ottima stagione consecutiva, dopo la promozione dalla Serie D lo scorso anno, con l’obiettivo della salvezza raggiunto senza problemi in questo campionato.

Una squadra collaudata, con qualche inserimento, forze nuove, che subito si sono integrate con il gruppo, pronte a seguire insegnamenti e consigli di coach Carenzi e Vanoni: alle veterane Lenna, Cavaleri, Battilana, Ferrario A., Provasi, Sintich, Radrizzani, Roatta e Ballerio, si sono aggiunte, a fine agosto, Ottaviani, Graziani e Camparmò, senza dimenticare le giovanissime Ievi, Ferrario F., Dall’Orso e Marinoni, le giovanissime Coccinelle under 16, che si sono sempre rese disponibili in caso di necessità, aggregandosi al gruppo della C.

Un gruppo che dal condottiero Thomas Carenzi ha appreso tecnica e tattica, ma che ha saputo essere squadra sino alla fine, portando in campo la voglia di giocare e divertirsi insieme, dimostrando ogni sabato sera che i sacrifici settimanali e la fatica degli allenamenti alla fine pagano, esprimendo la passione per il volley e la gioia di essere amiche dentro e fuori dal campo, e da un gruppo così si potevano avere solamente grandi soddisfazioni.

A conclusione di questa strepitosa stagione, riportiamo le parole della Capitana Valentina Cavaleri: “Si chiude in bellezza un’altra stagione indimenticabile. Questa volta le lacrime di gioia per la stagione conclusa sono tante e tanto è l’orgoglio per aver giocato e combattuto accanto a questo meraviglioso gruppo di amiche e giocatrici. Quindi ringrazio le mie compagne per tutte le emozioni che mi hanno fatto provare; grazie al nostro allenatore che ci ha permesso di vivere questa bellissima avventura, al nostro dirigente, ai nostri genitori e a tutti i numerosi e rumorosi tifosi biancorossi che hanno tifato per noi!

[www.legnanovolley.it]

Più informazioni su