Quantcast

Mattia Ferrari lascia Legnano

Dopo cinque stagioni si separano le strade dei Knights e di coach Ferrari

LEGNANO –Il Legnano Basket informa che in data odierna, il coach Mattia Ferrari ha chiesto ufficialmente alla società la rescissione del contratto che lo vincolava ai Knights anche per la stagione 2018/19, per motivi personali

Con questo comunicato la società del Legnano Basket ha informato, tramite il proprio sito ufficiale, che il rapporto fra la squadra e il tecnico Mattia Ferrari è giunto al termine, senza dare ulteriori spiegazioni, eccetto quel “per motivi personali“, anche se voci di corridoio lo vedono già in contatto con altre società, fra cui la più chiacchierata è Casale, che potrebbe dire addio al proprio attuale allenatore Marco Ramondino, premiato miglior coach della Regular Season, papabile per un salto in A1, a prescindere da come finiranno i play off, che vedono impegnata la Novipiù in semifinale contro la Fortitudo Bologna.

Con grande dispiacere e profondo rammarico – prosegue il comunicato – il presidente Marco Tajana e il GM Maurizio Basilico, prendono atto della richiesta, rimanendo in attesa dell’incontro con il suo procuratore per definirne i dettagli. La società ringrazia Mattia Ferrari per tutto il lavoro svolto e i risultati ottenuti in questi anni

L’Ufficio Stampa ha inoltre comunicato che è stata indetta una conferenza stampa per giovedì 24 maggio, ore 17.30, presso il PalaBorsani di Castellanza, dove verrà presentato il programma per la prossima stagione e durante la quale verrà, verosimilmente, discussa anche la questione allenatore.