Quantcast

Pallanuoto, serie B, Renault Paglini sconfitta a Firenze

La Paglini costretta probabilmente ai playout per mantenere la categoria

FIRENZE – Lotta e combatte fino all’ultima sirena la Busto Pallanuoto Renault Paglini che, senza lo squalificato centroboa Sartorello, alla fine è però costretta a cedere 7-4 sul campo di Firenze in un match chiave per la salvezza diretta del girone 1 del campionato di serie B maschile. Decisivo per i padroni di casa il parziale del terzo tempo e il 3-0 che, di fatto, chiude i giochi con Firenze che sfrutta alla perfezione l’uomo in più.

In virtù di questo risultato Firenze sale a 24 punti e a una giornata dalla fine della stagione regolare trova la matematica salvezza, mentre Busto Arsizio per mantenere la categoria dovrà probabilmente disputare i playout: in questo momento i bustocchi sono a quota 19 mentre il Lerici è a 20 punti, ma nell’ultima giornata gli spezzini sfideranno il Nervi che è fermo all’ultimo posto a quota 0 punti e quindi con ogni probabilità sarà la Renault Paglini a dover affrontare i playout salvezza (attualmente la sfida sarebbe quella contro la Pallanuoto Como nona nel girone 2).

PN FIRENZE 7
BUSTO PALLANUOTO RENAULT PAGLINI 4
PARZIALI: 3-2; 1-2; 3-0; 0-1.
PN FIRENZE: Mc Dowel, Felicia 1, Fiashi, Vidrich, Rossi 2, Landi, Poggiali, Saccardi 2, Panerai 2,
Ramacciotti, Ciatti, Bosazzi.
BUSTO PALLANUOTO RENAULT PAGLINI: Viola, Ciarini, Aspesi, Rosano, Benedetti 1, Clemente,
Colombo 2, Grampa, Osigliani 1, Gennari, enoni, Tesolin, Re. All.: Salonia.
ARBITRO: Riccitielli.