Valeria Caracuta alla Savino Del Bene Scandicci

In Toscana sarà vice di Ofelia Malinov

LEGNANO – Dopo Maria Luisa Cumino, ufficializzata oggi dall’Uyba, anche l’altra palleggiatrice, nonché capitana della Sab, Valeria Caracuta, ha trovato una destinazione di alto livello per la prossima stagione: la salentina, infatti, ha firmato un contratto che la legherà con la Savino Del Bene Scandicci, squadra che nel campionato scorso si è classificata terza in regular season, venendo poi eliminata in semifinale play off dall’Imoco Conegliano.

In Toscana Caracuta ritrova coach Parisi, con cui ha condiviso l’esperienza a Busto Arsizio fra il 2011 e il 2013, vincendo anche uno Scudetto.

A Scandicci sarà palleggiatrice di riserva, dato che il club fiorentino punterà per il posto da titolare su Ofelia Malinov, appena acquistata dalla Foppapedretti Bergamo (ora Zanetti Bergamo, dopo il cambio societario).

Il roster della Savino Del Bene si è notevolmente rimpolpato in queste fase concitate del volley-mercato, con gli arrivi anche di Mitchem e Mazzaro da Filottrano e Stevanovic e Zago da Casalmaggiore, mentre in uscita, per ora, si sono registrate le partenze di Carlini (Novara), Di Iulio (Brescia) e Bianchini (Monza).

Pertanto la prossima stagione Scandicci sarà sicuramente una delle pretendenti per il titolo di Campione d’Italia, con Isabelle Haak e Adenizia da Silva, le due stelle della squadra, a trascinare il gruppo.