Quantcast

Luka Basic alla Revivre Axopower Milano

Lo schiacciatore francese arriva a Milano dal Tolosa

LEGNANO – Si chiude con un classe ’95 il parco schiacciatori della Power Volley Milano che, a Clevenot, Maar e Gironi, appena promosso in prima squadra dalle giovanili, ha concluso l’acquisto di Luka Basic, francese di passaporto ma figlio del bosniaco Veljko Basic, ex pallavolista e attuale allenatore del Fenerbhace e della nazionale del Montenegro.

Il ventitreenne schiacciatore arriva da due stagioni al Tolosa, mentre in precedenza aveva militato, sempre per due anni, al Cannes, ed è ora pronto ad affrontare questa avventura in Italia: “Volevo giocare in Italia e quando ho ricevuto l’offerta della Revivre ho subito detto di sì perché sapevo che Milano è un club ben organizzato e serio con un grande progetto per il futuro e la prossima stagione. Sono davvero entusiasta e non vedo l’ora di iniziare. Mi piace molto la squadra e credo che possiamo fare un ottimo percorso la prossima stagione. Giani? Lavorare con un tecnico così sarà molto interessante per me perché ho sentito solo cose positive su di lui. E lo ha dimostrato durante la sua carriera sia da giocatore sia da allenatore. Lui è una leggenda della pallavolo. Sono molto motivato per fare del mio meglio e dare il mio contributo per questo progetto e per questa società

Basic è il quarto acquisto stagionale da parte del club meneghino, e va ad aggiungersi a Pesaresi, Clevenot, Maar e Izzo, mentre sul fronte cessioni, dopo l’addio di Preti, andato a Cantù, sono da segnalare le partenze di Galassi, rientrato a Trento dal prestito, Daldello, anche lui a Trento, e Piccinelli, il libero, ceduto al Perugia.