Quantcast

Matteo Martini è un giocatore della Pallacanestro Pistoia

Ad oggi del roster 2017/18 restano solo Maiocco e Mosley

LEGNANO – Si aspettava solo nero su bianco, ma come la maggior parte delle notizie ufficiose anche questa non si è fatta attendere molto per l’ufficializzazione: Matteo Martini è un giocatore della Pallacanestro Pistoia con un contratto annuale che lo legherà’ alla società toscana per la prossima stagione.

Che l’annata 2018/19 non sarebbe stata facile per la società Legnanese lo si era capito subito già dalle parole del presidente Tajana in una conferenza stampa di circa un mese fa, ma tanti trasferimenti nel giro di soli 20 giorni nessuno se lI aspettava, con un roster praticamente tutto da rifare.

Al momento è ovvio e scontato che è praticamente impossibile capire quali possono essere i possibili obiettivi per la stagione che verrà. A questo punto non dobbiamo fa altro che aspettare le prossime mosse sul mercato e quali saranno i giocatori a disposizione di coach Sacco, a cui sarà affidato un compito non facile, visto che si dovrà ricostruire praticamente da zero una squadra che nel corso degli anni ha fatto della sua forza un intelaiatura dove ogni estate venivano aggiunti giocatori che andavano a ritoccare e migliorare un sistema di gioco già’ assimilato.

Ad oggi della scorsa stagione sono rimasti solo capitan Maiocco con cui a breve ci dovrebbe essere il rinnovo contrattuale e William Mosley, corteggiato da Latina dove il centro americano aveva già giocato tre stagioni fa.

Secondo indiscrezioni i Knigts starebbero vagliando un play e un lungo made in Usa, ma nessun nome e’ stato fatto a riguardo.

Intanto i tifosi aspettano impazienti e curiosi quali saranno i nuovi protagonisti della prossima stagione, col direttore sportivo Basilico che si e’ espresso in maniera positiva sul budget su cui costruire l’ennesima avventura Legnanese in Lega 2.

Gianluca Cennamo