Quantcast

Trofeo Rancilio, un classico del ciclismo con 35 edizioni foto

I primi risultati della corsa parabiaghese e stasera si replica

Più informazioni su

PARABIAGO – Durante la serata di giovedì 28 giugno 2018 è andato in scena il primo dei tre atti del Trofeo Antonietto Rancilio: è la volta del 35° edizione del Trofeo Antonietto Rancilio – Elite e Under 23.

E gli abitanti di Parabiago hanno risposto con grande affetto alla proposta del Gruppo Sportivo Rancilio, confermata nella formula della gara in versione notturna.

Hanno preso il via in 83 dei 95 iscritti, che si sono dati battaglia fin dalle prime battute con continui scatti e controscatti, tant’è che al km 30 di gara allunga un drappello composto da Taglietti (Team Gavardo), Di Felice (Delio Gallina), Fedrigo (Petroli Firenze), Lonardi (Zalf), Della Valle (Colpack), Donesana (Viris) e Scerbo (Cremonese); il gruppo lascia fare e il vantaggio si stabilizza per oltre 70 km attorno al minuto.

Quando tutto faceva presagire che la situazione non cambiasse, il gruppo d’improvviso cambia marcia e – sotto la spinta degli uomini Zalf – ai -10 km inizia una caccia forsennata che si conclude ai -2 km quando i fuggitivi sono ripresi. Scenario completamente cambiato e volata imperiosa di Alberto Dainese del team Zalf Euromobil Desiree Fior che regola Leonardo Fedrigo (Petroli Firenze Hopplà Maserati) mentre sul gradino più basso del podio sale Mattia De Mori (Gallina Colosio Eurofeed). Altissima come solito la media, che si attesta a 45,488 km/h.

Appuntamento a questa sera, 29 giugno, alle 19:30 per la seconda prova di ciclismo su strada, che vedrà impegnate le ragazze delle categorie Open – Juniores & Elite.

Più informazioni su