Quantcast

Castellanza inarrestabile: presa Paola Magno

La centrale, classe 1990, chiude il mercato per il posto 3

CASTELLANZA – Il lavoro del Volleyteam Castellanza continua incessante, per costruire una squadra competitiva che possa scrollarsi di dosso i postumi della retrocessione e garantirsi una promozione in serie C senza troppe sofferenze.

L’ingaggio del giorno è quello di Paola Magno, centrale, nata nel 1990 a Cormano, di ruolo centrale, ha giocato in Serie B e C con Bresso, Cormano, Cinisello e Pero, mentre nelle ultime due stagioni ha militato nel MyVolley di Cisliano, in Serie D.

Mi butto a capofitto in questa nuova avventura con la passione che mi contraddistingue. Per me l’importante è impegnarmi e divertirmi per fare un campionato da protagonista giocando meglio che posso. Per questo spero che quello che verrà sarà un anno intrigante, in cui in ogni partita potremo dire la nostra. Sono davvero contenta di venire a giocare a Castellanza. Spero di dare un contributo importante in una squadra qualitativamente già molto competitiva. Ho seguito il percorso delle streghe in questi anni e sono certa che mi troverò sin da subito a casa

Allo stato attuale delle cose la rosa del Castellanza è così composta: Accoto e Colombo al palleggio, Colombo Dugoni, Lana e Magno centrali, Landonio, Roatta e De Gregorio schiacciatrici, Dinzey e Olgiati liberi.

Dunque sono dieci gli elementi che compongono il gruppo neroverde, a cui andrebbero aggiunte ancora due schiacciatrici, un opposto come riserva di Roatta e una riserva da poter schierare in banda, resta da capire se a questo punto verranno valorizzati gli elementi del vivaio oppure se si preferirà buttarsi nuovamente nel mercato.