Quantcast

CrossFit Olona: stare in forma e divertirsi fotogallery

Il titolare Pietro Arrigone racconta l'attività che combina fatica e divertimento in un grande spirito di gruppo

Più informazioni su

LEGNANO – Al CrossFit Olona si impara a stare in forma e divertirsi. Spiega il titolare della palestra in via San Gaetano, Pietro Arrigone: “La nostra Società Sportiva è operativa dal dicembre 2014, di recente abbiamo fatto una gara a team  nell’ambito del Rugby Sound, manifestazione musicale e sportiva degli amici del Rugby Parabiago: Abbiamo per l’occasione portato avanti  la bandiera dello sport,in questa manifestazione che  si è svolta sabato 30 giugno, nel cortile esterno del Castello”.

Non è stata una vera e propria competizione” – spiega – “perchè prima di tutto l’obiettivo era divertirsi, avvicinarsi al crossfit con spirito di curiosità e passare una giornata assieme, facendo veramente attività fisica La gara che abbiamo chiamato The Castle competition 2018 si è svolta alla mattina con una prova di nuoto alla piscina B-Fit: i concorrenti hanno fatto 8 vasche poi usciti dall’acqua, si sono misurati con una prova sul vogatore e con l’assault-bik. Dopo gli esercizi su questi macchinari ci siamo trasferiti al Castello per secondo ‘work out’, dove era prevista una parte di corsa a piedi come gomme gigante da trattore da  sollevare e ribatare,  travi di legno da sollevare spostandole con tecniche di squat e poi la cosiddetta ‘slitta’, uno strumento tipico del nostro sport, dove in mezzo sono collocati i pesi che si calibrano per 100 kg per gli uomini e 70 per le donne, con i concorrenti che devono spingerla per un certo tratto di terreno“.

Il terzo work out” – continua Arrigone – “prevedeva esercizi di pesistica elemento tipico del cros fit e la finale cui accedevano prime squadre“.

Per la cronaca il primo team classificato è stato il “Dirty Team” di CrossFit Bicocca (Milano) composto da Dimistri Lucacich, Alex Gioso e Ilaria Rovere, il secondo “The Beauty and the Best“di CrossFit Lario (Como) con Michele Pellegrino, Emanuele Siciliano e Martina Ghioldi e “Noi che facciamo l’elicottero e la Giulia muta” di CrossFit Bullmoose (Lissone) con Moreno Resnati, Lorenzo Marafante e Giulia Scetti.

Fatica ma anche tanto divertimento: “Che aiuta cementare il gruppo. Il CrossFit è un ‘attività nata negli Usa circa 20 anni fa come metodo di allenamento delle forze speciali dell’Esercito poi adattato alla vita civile dove ha preso sempre più  piede. E’ l’ unione di 3 fondamentali attività: la ginnastica con attività di corpo libero (anche con la trazione alla sbarra, gli anelli), la pesistica (con attrezzi tipici quali bilancieri, palle mediche), e la terza attività è quella infine aerobica, sviluppata con la corsa a piedi, può esserci pure il nuoto, il salto con la corda, l’assault-bike“.

Più informazioni su