Quantcast

Due grandi colpi per la Sangio

Campagna acquisti di rilievo per la Ltc del Presidente Carlo Ponzelletti

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Altri due arrivi importanti per la Ltc Sangiorgese che saluta Salvatore Parlato ed Eugenio Rota. Il lavoro del General Manager Stefano Tavernelli sta dando ottimi frutti per offrire a Coach Daniele Quilici un quintetto che può dire la sua nel campionato di Serie B 2018/19.

Salvatore Parlato (a sinistra nella foto) fino alla scorsa stagione è stato in forza alla Scandone Avellino: oltre che in Serie A vanta anche punti in Champion’s League, primo irpino della storia. Parlato, originario proprio di Avellino, è un’ala di 196 cm per 83 kg, classe 1986.

Uno dei nuovi playmaker della Sangiorgese Basket è Eugenio Rota (a destra nella foto), classe 1999, 174 cm di altezza, originario di Portogruaro. Rota ha già alle spalle qualche minuto in Legadue maturato quest’anno sotto la guida di Coach Pillastrini. Inoltre arriva da fresco vincitore (con inserimento del quintetto ideale) delle finali nazionali Under20/Eccellenza disputate ad aprile a Torino.