Lilla, grande festa al Mari fotogallery

Serata di festa allo stadio legnanese per la presentazione dell'A.C. Legnano

LEGNANO – Al “Giovanni Mari” vernissage serale dei Lilla alla città per la nuova stagione.

Nella suggestiva coreografia notturna sotto gli occhi della mascotte lilla Donato l’Armato la presentazione delle squadre lilla a cominciare dalla juniores regionale di mister Gianluca Invernizzi.

Poi è stata la volta della Serie C per il calcio a 5 con Mister Cesare Turri e con il presidente dell’Academy Legnano Alfonso Costantino.

Nella passarella poi è stato il turno del direttivo con il Presidente Giovanni Munafò, il presidente onorario Diego Munafò e il nuovo Vicepresidente Sandro Cannalire con il suo collega Tomasich.

La prima squadra al via del prossimo campionato d’Eccellenza ha scatenato l’applauso fragoroso dei tifosi. Lo staff è capeggiato da Mister Giampiero Erbetta con il vice Christian Calabrò, il preparatore dei portieri Luca Marmora e quello atletico Andrea Olgiati.

Una presentazione da A” – ha detto il Mister – “speriamo di ripetere la festa a maggio sul campo“.

Maurizio Salese, direttore sportivo lilla, ha poi dichiarato: “Mancano ancora due o tre tasselli ma con il presidente abbiamo fatto una buona squadra. Speriamo bene“.

Ho visto lavorare bene ds e mister mi auguro che i tifosi abbiano soddisfazioni” ha aggiunto il direttore generale Romualdo Capocci.

Ospite d’onore la vecchia gloria Sergio Calzavara, 91 anni: “Auguro ogni bene ai Lilla porto questi colori nel cuore sempre e ai ragazzi raccomando di essere uniti sempre e di aiutarsi in campo“.

Dopo la sfilata dei giocatori ha chiuso il Presidente Munafò:”Vi prometto porterò in D lo meritano i tifosi straordinari lo meritano. Grazie a mio padre Letterio e al mio vice Tomasich perchè oggi abbiamo una società seria“.

Il vicepresidente Tomasich ha invitato i legnanesi a tornare allo stadio e anche il Presidente onorario Diego Munafò si è augurato le soddisfazioni migliori per i tifosi con i lilla che devono tornare dove meritano.

Per il Comune di Legnano ha portato il saluto l’Assessore allo sport Franco Colombo che ha detto: “La maglia lilla deve ritornare il più in alto possibile e come Comune siamo sempre vicino alla società consapevoli di ciò che fa la famiglia Munafò“.