Basket, la Sangio inizia l’avventura 2018/19 fotogallery

Debutto sul campo al "Memorial Vaghi" il prossimo 8 settembre contro i Knights Legnano

SAN GIORGIO SU LEGNANO (MI) – La Sangio si è radunata nella mattinata di sabato 18 agosto al PalaBertelli per dare il via ufficiale alla nuova stagione cestistica.

Sotto la guida di coach Quilici (che forte dell’esperienza dello scorso anno è parso già carico nell’organizzazione della squadra in ogni suo aspetto) i tanti volti nuovi nel roster blu arancio hanno espresso grande entusiasmo ed energia positiva creando quel clima “magico” che caratterizza la preparazione estiva di un nuovo gruppo.

Tutti i ragazzi sono stati sottoposti ai test atletici previsti in questi primi due giorni dallo staff dei preparatori fisici guidato da Carlo Giulioni che inizialmente ha presentato la filosofia del lavoro atletico, collettivo e personalizzato seguita alla Sangiorgese cercando fin da subito la collaborazione degli atleti che devono rivestire obbligatoriamente un ruolo attivo e propositivo nel lungo lavoro prestagionale.

Come ogni anno sono alte le aspettative e le speranze nei confronti dei draghi, chiamati a confermare l’ottimo piazzamento della scorsa stagione in cui la Sangio ha conquistato meritatamente l’accesso ai playoff mettendo in fila compagini che sulla carta risultavano piu’ accreditate.

Si ricomincia quest’anno con un gruppo rinnovato quasi totalmente con giocatori esperti come Salvatore Parlato (l’anno scorso in serie A ad Avellino) e Marcello Cozzoli e con giovani rampanti come Alfonso DiIanni, Pietro Bocconcelli, Stefano Colombo sino ad arrivare al giovanissimo Eugenio Rota ed ai prodotti ABA da cui ci il team sangiorgese si aspetta tantissimo: Edoardo Roveda, Marco Fasani, Leonardo Frison, Simone Plebani, Luca Roncari, Alessandro Milini ed Alessandro Raimondi.

Gli unici elementi di continuità, staff tecnico a parte, saranno Francesco Toso, neocapitano e atteso dall’annata della consacrazione definitiva, e Guido Scali che ha prolungato la sua permanenza a San Giorgio dopo una grande annata che lo ha visto migliorare in maniera esponenziale.

La squadra è ora attendiamo con impazienza dai propri tifosi, curiosi di vedere all’opera alla prima uscita stagionale, in programma al PalaBertelli nel “Memorial Vaghi” (il prossimo 8 settembre alle ore 17.30) contro i cugini del Legnano Basket in un appuntamento consueto che va oltre la pallacanestro ma che riveste un’importanza e un contenuto che il team dei Draghi è orgoglioso di supportare.

(In collaborazione con Ufficio Stampa Sangiorgese Basket)