La legnanese Fasol fa sempre strike tricolore! foto

La Presidente dell'Insubria ha vinto con la squadra il titolo italiano nel 2017, perciò riceverà la medaglia del Coni

LEGNANO – Alla legnanese Simona Fasol è stata assegnata dal Coni la medaglia di bronzo al valore atletico per aver vinto il campionato italiano di squadra nel bowling l’anno scorso a Campodarsego.

Fasol è la Presidente dell’Associazione Sportiva Insubria di bowling con sede legale a Legnano e di gioco al Bowling di Garbagnate Milanese.

Un tricolore di squadra vinto nel 2017 con le altre compagne di squadra Laura Cuniverzi, Ines Ferrario, Carmen Secchi e Giada Rossoni, di varie città della nostra Regione.

Ora siamo ferme – racconta la Presidente- il prossimo torneo in agenda sono i campionati italiano di singolo di categoria: per me e altre due ragazze a Roma nell’ultima settimana di settembre, per le altre categorie in Veneto lo stesso fine settimana”.

Come è nata la passione per il bowling? “E’ un modo per stare assieme, una passione nata ben 18 anni fa e nata da un semplice divertimento, si usciva il sabato sera per giocare e mi sono ritrovata la boccia personalizzata, scarpe e guanto indicati per questo sport. Questo mondo è ormai la mia passione, da fuori sembra ai più che non sia uno sport, in realtà nel nostro gioco ci sono mille variabili e tecniche e tuttora mi diverto“.

La cosa bella del bowling è inoltre che è uno sport che si può praticare dai 3 ai 90 anni: fa bene al moto e ci vuole precisione, è uno sport molto psicologico. Alla minima distrazione la boccia può andare persa e poi l’affiatamento di squadra è il segreto di tutto, che ci ha portato a vincere, incitandoci l’una con l’altra e ricevendo a fine campionato anche i complimenti anche da altre squadre” ricorda Simona Fasol.

Per lei questa sarà la terza medaglia di bronzo al valore atletico che riceverà dal Coni: le altre due sono datate 2007 e 2013 per i titoli di singolo di prima categoria dei medesimi anni.

Più informazioni su