Quantcast

Mister Loris Boni: “Lilla attenti alla Governolese!”

L'ex Capitano dei Lilla riflette anche sulla prima giornata della serie A dopo la tragedia di Genova: "Era giusto che non giocassero tutti".

LEGNANO – E’ sempre nel cuore dei tifosi lilla Mister Loris Boni e lui ha nel cuore sempre il Legnano.

Il Legnano domenica in Coppa Italia giocherà con la Governolese? Li chiamano i ‘Pirati‘, sono appellati così perchè sono una squadra molto ostica, molto caratteriale. Nel calcio non bisogna mai sottovalutare nessuno, bisogna fare attenzione con tutti e faccio il mio più cordiale in bocca al lupo al Legnano!” dice Loris Boni (nella foto con Francesco Totti, visto la comune militanza giallorossa pur in stagioni differenti).

Mister Boni sta procedendo alla stesura di un suo libro: “Penso sarà pronto prima di Natale, racconterò la mia vita ed esperienza sportiva, ma non solo, sarà un libro un po’ diverso, con anche un po’  di storia della mia vita. Non ho voluto solo parlare di calcio: sarà un’autobiografia, non mi sarebbe piaciuto limitarmi solo al calcio, sarebbe stato  scontato“.

E Mister che cosa ne pensa della prima giornata della Serie A: “E’ stata appunto la prima domenica, di valutazione, poteva succedere di tutto, qualche risultato a sorpresa c’è stato come l’Inter che ha perso a Sassuolo. Sono cose che  alle prima di campionato possono accadere, pure le grandi squadre possono avere dei problemi, anche la Juventus ha faticato con il Chievo Verona, però penso che tra due o tre domeniche si vedrà chi lotterà per qualcosa di importante“.
Con Loris Boni che ha vestito pure la maglia della Sampdoria è doveroso una parola sulla tragedia di Genova che ci ha colpito tremendamente: “A me dispiace molto, non avrei fatto giocare nessuno per rispetto delle vittime, non vado a cercare le motivazioni tecniche del tragico accaduto: qui c’era solo bisogno di rispetto, fermare solo quattro squadre, tra cui naturalmente le due genovesi, è ridicolo. Visto che si era solamente alla prima giornata era giusto fermarsi tutti“.
Mister che partita andrà a vedere domenica?: “Vado a vedere po’ tutto, non solo le serie grandi ma pure le minori, mi piace vedere tutto quello che c’è di interessante a livello tecnico in questo momento“.