Palio di Siena, la Lupa vince di rincorsa con Gingillo fotogallery video

Giuseppe Zedde su Porto Alabe portano per la 37a volta il cencio in Vallerozzi

SIENA – Partire di rincorsa e vincere il Palio è qualcosa di estremamente raro, a Siena. Ma è quello che è successo nella Carriera del 16 agosto 2018 alla contrada della Lupa.

Pur partendo da una posizione decisamente di sfavore, Giuseppe Zedde detto Gingillo è riuscito a rimontare tutte le altre Contrade e con una traiettoria perfetta ha saputo uscire primo alla prima curva di San Martino.

Da lì in poi il fantino della Lupa ha mantenuto il suo Porto Alabe, castrone sauro di 11 anni alla sua dodicesima presenza sul tufo di Piazza del Campo, stabilmente al primo posto, lasciando gli altri ad azzuffarsi per cercare, inutilmente, di raggiungerlo.

Per la Lupa è la vittoria numero 37, dopo quella ottenuta esattamente due anni fa con Jonatan Bartoletti su Preziosa Penelope.

Per Gingillo, che non vinceva dal luglio del 2009, è la terza vittoria, dopo quella di agosto 2008 con il Bruco e quella, come già detto, del 2009 con la Tartuca.

Anche per Porto Alabe un ritorno alla vittoria: il cavallo della Lupa aveva già vinto lo scorso agosto per l’Onda, montato da Carlo Sanna.