Basket, scivolone Sangio ad Orzinuovi

LTC Sangiorgese impegnata al Trofeo Trioni Forloni

ORZINUOVI (BS) – Scivolone per la Sangiorgese Basket al 14° Trofeo Trioni Forloni, dove i padroni di casa dell’Orzinuovi hanno avuto la meglio sui Draghi blu arancio.

Il gruppo allenato da coach Salieri sicuramente ha fatto valere una condizione migliore in virtù delle numerose amichevoli giocate, rispetto ad una Sangio che per lunghi tratti della partita ha subito l’aggressività della squadra bresciana. I bresciani si sono imposti con autorità nei confronti di una Sangio apparsa macchinosa e poco reattiva rispetto agli avversari, che hanno imposto la loro esuberanza. I ragazzi di coach Quilici non sono riusciti a sviluppare il solito gioco in attacco, e in difesa non hanno mostrato la giusta intensità, per respingere le giocate di Orzinuovi, chirurgica dal perimetro e padrona sotto i tabelloni.

Per i Draghi non sono state sufficienti l’esperienza di Parlato che ha provato a prendere per mano i suoi compagni, né la solita caparbietà di Scali che con i suoi 13 punti é stato il miglior realizzatore tra i blu arancio.

La Sangio parte subito forte con due triple di Scali, ma Orzinuovi trascinata da Varaschin, Bianchi e Timperi risponde colpo su colpo. I Draghi soffrono l’aggressività dei bresciani che sfruttano gli errori dei blu arancio, che perdono qualche palla di troppo, ed in contropiede allungano chiudendo il primo quarto sul +9 23-14.

La Sangio non riesce a reagire e subisce l’ atletismo di Orzinuovi, che con l’ex Peroni e Turel, impone un break mortifero. I Draghi con Bocconcelli, Parlato e Scali provano a limitare i danni, ma i bresciani con Timperi, Bianchi e Pipitone infliggono un parziale pesante di 35-14 che manda le squadre al riposo lungo sul 58-28.

Nel terzo quarto i Draghi con la fisicità di Colombo e Toso, cercano di rientrare in partita, ma la trama bresciana non cambia. Orzinuovi manovra bene trovando ottimi tiri ed ottime percentuali realizzative. Sotto le plance i blu arancio stentano, lasciando troppi rimbalzi agli avversari e concedendo spesso extra possessi, che i padroni di casa sfruttano prontamente. Il quarto si chiude sul 78-43 per Orzinuovi.

Nel quarto periodo la Sangio si spinge in avanti con orgoglio, e con Rota, Di Ianni e Bocconcelli trova canestri importanti. Orzinuovi peró non molla nulla tenendo a distanza i blu arancio e chiudendo la partita sul 95-60.

Il presidente della Sangio Carlo Ponzelletti commenta a fine gara: “Abbiamo incontrato una squadra ben attrezzata e giovane, che ha fatto una preparazione diversa dalla nostra. Questo non giustifica però la nostra prestazione. Spero che i ragazzi oggi abbiano capito quale è l’intensità che bisogna produrre per poter giocare a questo livello. Sicuramente è stato un passo indietro. Ora dobbiamo recuperare in fretta morale e atletismo. In questo campionato bisogna affrontare le partite con più aggressività. Oggi questo non si è visto. Non abbiamo giocato una pallacanestro di livello e se otre a questo non riusciamo a metterci intensità, diventa complicato contro chiunque, non solo contro un avversario forte come Orzinuovi.

Quando abbiamo deciso il programma delle amichevoli – conclude l’assistente coach Silvano Picarelli – “é stata scelta appositamente questa partita. Loro hanno un metodo di preparazione completamente diverso dal nostro. Hanno fatto 12 amichevoli e di fatto sono sempre in palestra. Non fanno mai la parte atletica, per cui sapevamo che sotto certi aspetti erano più avanti di noi. L’obiettivo peró era di venire qui ad una settimana dall’inizio del campionato per capire come si gioca su certi campi. Da questo punto di vista è stato come ci aspettavamo; poi é chiaro che oggi siamo andati peggio rispetto alle precedenti amichevoli. Abbiamo costruito meno e sono usciti fuori tutti i nostri limiti, ma era ciò che volevamo. Penso che Daniele avesse questo come obbiettivo. Certo non piace alla fine aver subito questa sconfitta, ma non era il risultato ciò che contava oggi, ma capire quello che possiamo dare e ripartire da martedì per lavorare con più determinazione ed essere pronti per la prima giornata di campionato.

Agribertocchi Orzinuovi – Ltc Sangiorgese 95-60
(23-14; 35-14; 20-15; 17-17)

Ltc Sangiorgese: Bocconcelli 9, Roveda, Scali 13, Rota 8, Cozzoli, Colombo 9, Fasani, Di Ianni 6, Toso 4, Parlato 11

(Fonte e foto Ufficio Stampa Sangiorgese Basket)