Coppa Italia Eccellenza: per il Legnano un solo risultato utile, la vittoria

Domani mercoledì 5 settembre a Cerro Maggiore con fischio d'inizio alle 20.30 la sfida con la Casateserogoredo

LEGNANO– E’ la partita del dentro o fuori per il Legnano quella di domani sera mercoledì 5 settembre alle 20.30 a Cerro Maggiore, per l’indisponibilità del Mari, contro la Casateserogoredo.

Dato che l’avversario di domani ha battuto 2 a 0 la Governolese, contro cui i Lilla avevano pareggiato 3 a 3 nel primo turno della Coppa Italia di Eccellenza, Capitan Berberi e Soci sono obbligati soltanto a vincere per andare avanti in questa manifestazione. Anche in caso di pareggio, sarebbe la Casateserogoredo a qualificarsi.

Non ci sarà il difensore centrale Nasali squalificato dopo l’espulsione contro la Governolese, mentre in attesa che si perfezionino i passaggi burocratici del tesseramento, non sarà disponibile l’ultimo nuovo acquisto Salvatore Giglio.

Mister Giampiero Erbetta mette in guardia il gruppo per questa partita di Coppa in notturna: “Abbiamo visto una squadra molto forte contro la Governolese: la Casateserogoredo combatterà per vincere il suo girone, ha la necessaria cattiveria agonistica con diversi giocatori in rosa di valore e con dei cambi altrettanto importanti: non sarà semplice, abbiamo bisogno dei nostri tifosi che sono splendidi, alla fine anche in trasferta dalla Governolese, abbiamo sentito il sostegno del nostro pubblico come sempre encomiabile. Erano con noi, non eravamo soli e questo fa sempre molto piacere“.

In difesa accanto a Bianchi dovrebbe giocare Ortolani al centro, mentre D’Onofrio come visto nell’amichevole in famiglia con la Juniores di sabato scorso, potrebbe di nuovo fare il terzino sinistro: “Può essere una soluzione in questo momento, con l’andare del tempo, vedremo anche la crescita dei giovani Arrighi e Miculi che hanno come ruolo specifico quello di terzino sinistro. Una volta recuperati tutti i giocatori vedremo, in questo momento abbiamo bisogno  di un po’ di certezze, di soluzioni che diano solidità e esperienza“.