Galà Coppa Bernocchi, grande festa in Comune fotogallery

Perfettamente riuscito l'evento che apre la settimana della 100a edizione

LEGNANO – Festa riuscita per il Galà della Coppa Bernocchi per le 100 edizioni nel cortile del Comune di Legnano.

Un evento mondano con eleganza e buona cucina, ma a noi di Sport Legnano piace partire dal “campo”, meglio in questo caso dalla strada perchè era presente il Campione Gianni Motta vincitore dell’edizione del 1964 quando per la prima volta era stato disegnato il circuito della Valle Olona e infatti il traguardo fu stabilito a Cairate. Quella di allora fu la Bernocchi più lunga con 277 chilometri che Motta ricorda così: “Eravamo rimasti in tre e ricordo che Cribioli mi disse di andare avanti io…“. Motta riuscì a far subire un distacco di quasi 100 metri.

La Bernocchi è premondiale anche quest’anno ma il Campione non si sbilancia su un pronostico sugli Azzurri limitandosi solamente a uno: “Sperem….“.

L’Us Legnanese ha organizzato davvero una bella festa e il Presidente Mauro Mezzanzanica ne può andare fiero.

Tra i momenti più significativi il compleanno del del decano della Legnanese Pino Pagani e la premiazione della BPM main sponsor storico della corsa.

Per le istituzioni presenti il Sottosegretario alla presidenza del Governo Giorgetti, l’onorevole Olgiati, il sottosegretario alla presidenza della Regione Rizzi ex assessore a Legnano, l’Assessore allo Sport regionale Cambiaghi, il Sindaco Fratus con la giunta al completo e naturalmente l’Assessore allo Sport Colombo, il mondo del Palio con il Gran Maestro Oldrini, le istituzioni religiose con il prevosto Cairati e quelle delle forze dell’ordine.