Quantcast

Inarrestabile Benedetta: altri 8 punti contro la Bulgaria

Altra bella partita da parte della centrale legnanese, e l'Italia è a un passo dalla semifinale

LEGNANO – Dopo i 6 punti di ieri nella sfida contro la Polonia, anche oggi Benedetta Sartori, legnanese, ha sfoderato una grande prestazione, mettendo a terra otto palloni, con un muro, e una percentuale di attacchi positivi del 45%, su un totale di undici tentativi.

Altra vittoria e altri tre punti per le azzurrine di Massimo Bellano nel Campionato Europeo Under 19 Femminile, che si sta disputando in Albania. Populini e compagne, infatti, dopo i successi contro Bielorussia e Polonia, sono riuscite a superare 3-1 la Bulgaria (25-11, 19-25, 25-20, 25-20), ottenendo così la terza vittoria consecutiva (9 punti) e avvicinandosi sensibilmente alla conquista delle semifinali per le medaglie.

Infatti, con un successo nel prossimo match contro l’Olanda (5 settembre ore 20), le azzurrine sarebbero aritmeticamente tra le prime quattro. La gara di questa sera è stata caratterizzata da un buon equilibrio, con la Bulgaria che, fatta eccezione per il primo set dove l’Italia si è dimostrata nettamente superiore, ha sempre dato filo da torcere alle ragazze di Bellano.

Le azzurrine hanno mostrato una decisa superiorità in battuta (24 ace a 11), ma hanno concesso qualcosa a muro (8 mv a 13). Complessivamente, però, l’Italia è stata più caparbia nei momenti decisivi, meritatandosi la vittoria. Miglior marcatrice per la formazione tricolore Omoruy, decisva con 21 punti all’attivo.

ITALIA-BULGARIA (25-11, 19-25, 25-20, 25-20)
Italia: Morello, Omoruyi 21, Sartori 8, Battista 12, Populini 7, Kone 8, Libero: Panetoni, Tanase 14, Scola , Malual 1. Ne: Joly, Fahr. All. Bellano.
Bulgaria: Milanova 10, Saykova 10, Yordanova 9, Kumanova 3, Krivoshiska 3, Angelova 5, Libero: Beletsova e Ivanova, Usheva 8, Petkova 8. Ne Koramenova, Georgieva. All. Metodiev.
Durata: 18’, 26’, 26’, 27’.
Italia: 24 a, 16 bs, 8 mv, 20 et
Bulgaria: 11 a, 10 bs 13 mv, 25 et

Calendario e risultati
Pool A – Durres
Albania, Olanda, Polonia, Bulgaria, Bielorussia, Italia

1/9: Albania-Olanda 0-3 (11-25, 13-25, 13-25), Polonia-Bulgaria 3-0 (25-23, 25-18, 25-22), Italia-Bielorussia 3-1 (25-17, 25-20, 20-25, 15-18)
2/9: Olanda-Bulgaria 3-1 (25-16, 25-22, 22-25, 25-23), Albania-Bielorussia 0-3 (15-25, 21-25, 13-25), Italia-Polonia 3-0 (25-21, 29-27, 25-12)
3/9: Bielorussia-Olanda 3-0 (25-16, 25-22, 26-24), Polonia-Albania 3-0 (25-13, 25-6, 25-9), Italia-Bulgaria 3-1 (25-11, 19-25, 25-20, 25-20)
5/9: Bielorussia-Polonia (15), Albania-Bulgaria (17.30), Olanda-Italia (20)
6/9: Bulgaria-Bielorussia (15), Italia-Albania (17.30), Polonia-Olanda (20)

Pool B – Tirana
Turchia, Germania, Russia, Serbia, Slovacchia, Francia

1/9: Turchia-Germania 2-3 (22-25, 21-25, 25-22, 25-23, 10-15), Russia-Serbia 3-0 (26-24, 25-21, 25-17), Slovacchia-Francia 3-1 (25-12, 25-14, 12-25, 25-21).
2/9: Germania-Serbia 1-3 (16-25, 25-14, 19-25, 23-25), Turchia-Slovacchia 3-0 (25-11, 25-17, 28-26), Francia-Russia 1-3 (25-23, 20-25, 21-25, 12-25)
3/9: Slovacchia-Germania 0-3 (14-25, 17-25, 14-25), Russia-Turchia 3-1 (25-23, 25-12, 16-25, 25-20), Serbia-Francia 3-0 (25-20, 25-11, 25-20)
5/9: Slovacchia-Russia (15), Turchia-Serbia (17.30), Germania-Francia (20)
6/9: Serbia-Slovacchia (15), Francia-Turchia (17.30), Russia-Germania (20)

La Formula: Il Campionato Europeo Femminile Under 19 si terrà in Albania dal 1 al 9 settembre 2018. Nella prima fase, le dodici squadre partecipanti sono state suddivise in due pool e all’interno di ciascuno dei raggruppamenti si affronteranno con la consueta formula del Round Robin. Successivamente, le prime due di ogni girone andranno ad affrontarsi nelle semifinali incrociate, dalle quali usciranno le due formazioni che giocheranno il titolo iridato. Le quarte e le quinte, invece, si affronteranno per stabilire la classifica dal quinto all’ottavo posto, mentre le ultime due di ciascuna pool verranno eliminate