Quantcast

Sci, inizia la stagione

Muove i "primi passi" la stagione del fondo del Comitato FISI Alpi Centrali. A Milano si è ritrovata la Commissione Regionale Prove Nordi

MILANO – Muove i “primi passi” la stagione del fondo del Comitato FISI Alpi Centrali. Quest’oggi, sabato 29 settembre, si è ritrovata la Commissione Regionale Prove Nordiche presieduta dal responsabile regionale delle discipline Federico Sosio.

Nel corso dell’incontro meneghino, al quale era presente il vice presidente regionale Marco Bocchiola, il direttore tecnico Daniele Compagnoni ed i delegati provinciali, si è analizzata la prima bozza di calendario per la prossima stagione, e si è fatto il punto sulla preparazione della formazione maschile e femminile degli stretti lombarda.

Sino ad oggi abbiamo svolto quattro sessioni di allenamento – ha riferito coach Compagnoni – due Valfurva, una a Schilpario e l’altra a Forni Avoltri che ha coinciso con l’avvio della stagione di Coppa Italia. Il lavoro svolto è stato senza dubbio positivo ed in tutti i raduni ho constato la grande voglia di lavorare da parte di tutto il gruppo. Un ringraziamento – ha proseguito Compagnoni – va anche ai diversi allenatori dei vari sci club del territorio che hanno supportato in modo importante il nostro lavoro e quello dei ragazzi. Naturalmente l’invito che rivolgo a tutti gli sci club è quello di proseguire con questo tipo di collaborazione per questo siamo pronti a valutare anche altre sedi di allenamento purché possano essere idonee, da un punto di vista della sicurezza, per i test in ski roll dei ragazzi.”
Lavoro di preparazione che ripartirà la prossima settimana a Sondalo con i test funzionali. Poi altro collettivo, questa volta a Livigno, programmato dal 20 al 22 ottobre e poi, come da tradizione, il collettivo a cavallo fra ottobre e novembre quest’anno programmato, ma ancora da confermare, a Livigno.
Il responsabile regionale Federico Sosio ha poi presentato all’assemblea milanese: Andrea Pizzi che dalla stagione 2018-2019 andrà a ricoprire il delicato ruolo di responsabile regionale dei giudici di gara. Pizzi, milanese, da sette anni è abilitato al ruolo di giudice di gara e per la prima volta andrà a ricoprire un incarico a livello regionale.
Per quanto riguarda i calendari – ha spiegato Sosio – quest’oggi abbiamo presentato una bozza di calendario che dovrà essere ratificata dalla Commissione Giovani che si riunirà la prossima settimana. Di certo ci aspetterà un’altra stagione impegnativa e che ci auguriamo possa essere esaltante e ricca di successi, visto che dovremmo difendere il primato di primo comitato a livello nazionale. Il cammino di avvicinamento alla prossima stagione, sino ad oggi, è stato positivo. Mi auguro di vedere impegno, costanza e dedizione al lavoro da parte di tutti i ragazzi anche nei collettivi che abbiamo programmato nei prossimi mesi.”