Quantcast

Seconda sconfitta per Milano al Trophée International Aesculap

Domani prevista l'ultima gara del torneo, contro Turcoing

LEGNANO – Va in archivio la seconda sfida del Trophée International Aesculap a Chaumont: la Revivre Axopower Milano si arrende 3-0 ai campioni di Francia in carica con i parziali 25-12, 25-23, 25-17.

È apparsa evidentemente stanca la formazione di Andrea Giani, dopo le due ore di partita disputate ieri contro i padroni di casa dello Chaumont. Il tecnico meneghino ha tenuto a riposo il francese Clevenot, lanciando dall’inizio il classe 2000 Fabrizio Gironi, cercando di gestire le forze degli uomini a sua disposizione.

Domani terzo ed ultimo contro Tourcoing, prima del ritorno in Italia dove lo staff tecnico potrà cominiciare a lavorare con tutti gli effettivi, potendo contare sull’arrivo anche di Kozamernik e Maar oltre a Nimir, già a Milano insieme a Matteo Piano.

IL TABELLINO
Revivre Axopower Milano – Tours Volleyball: 0-3
12-25, 23-25, 17-25

Revivre Axopower Milano: Basic 9, Izzo 1, Tondo 11, Gironi 7, Bossi 2, Pesaresi (L), Kuntsmann (8). N. e. Sbertoli, Lancianese, Clevenot, Hoffer (L). All. Andrea Giani.

Tours Volleball: Chynenieze 4, Henno (L), Nevot 2, Van Rekom 8, Egleskalns 13, Trinidad, Husaj 15, Teryomenko 5, Stahl 3, Nicole 1. N.e. Barry, Capet, Wounembaina, Huchot. All. Patrick Duflos

NOTE.
REVIVRE AXOPOWER MILANO: 4 muri, 3 ace, 14 errori in battuta, 45% in attacco, 28% (7 % perfette) in ricezione.

TOURS VOLLEYBALL: 4 muri, 11 ace, 15 errori in battuta, 55 % in attacco, 51% (26% perfette) in ricezione.