Quantcast

Valerio Foglio: “Che emozione questo ritorno in Lilla!”

Subito disponibile il forte giocatore legnanese per la partita di domenica al Mari, pronto a riabbracciarlo

LEGNANO – Un ritorno in lilla per di più allo Stadio Giovanni Mari davanti ai propri tifosi, è roba da mettere i brividi e Valerio Foglio è pronto questa domenica a scendere in campo con la maglia dell’Ac Legnano, la sua seconda pelle…

E’ stata una prima settimana emozionante sicuramente ma anche una grande scoperta dei ragazzi compagni di squadra, tutti bravissimi: hanno tanta voglia di fare bene, soprattutto  sono ottimi giocatori,  è stata una piacevole scoperta questo mio ritorno al Legnano e ringrazio il Presidente Giovanni Munafò, il Direttore Generale Romualdo Capocci, il Direttore Sportivo Maurizio Salese e il Mister Giampiero Erbetta” dice Valerio Foglio.

Dei nuovi compagni conoscevo Fautario perchè l’ho incontrato da avversario, gli altri di vista, ci siamo magari qualche volta imbattuti in qualche torneo estivo..,

La prima in casa contro l’Alcione per Valerio Foglio in questo speciale e graditissimo ritorno per tutti noi, ha un sapore particolare a distanza di tanti anni: “La sensazione è quella che vogliamo vincere davanti al nostro meraviglioso pubblico, vogliamo fare bene, contro una squadra come l’Alcione che è partita forte, la rispettiamo, ma la nostra mentalità chiamandoci Legnano, deve essere sempre vincente, su ogni campo e in ogni gara“.

Mister Erbetta non mi ha chiesto nulla in particolare, ma di dare una mano, non  sono venuto qui a vincere le gare da solo, ho ottimi compagni vicino, che sanno fare bene anche loro e lo hanno dimostrato anche in questo ottimo inizio di campionato. Non devo dimostrare nulla, ma fare bene: se sono tornato qui al Legnano, a casa mia a 33 anni, significa che voglio rifar vedere a tutti gli amici legnanesi che sto bene e sono pronto a lottare per i colori che ho da sempre nel mio cuore“.

Valerio Foglio darà il suo contributo con la consueta classe e generosità che lo hanno fatto diventare un beniamino di tutta la tifoseria legnanese: “Credo che i ruoli nel gioco del calcio devono essere rispettati, non perchè scendi di categoria, ci si debba poi snaturare: ho sempre giocato o nei 5 della difesa, o nei 4, basso o alto. In ogni categoria ci sono sempre i ruoli: in attacco siamo poi proprio forti, ne abbiamo di bocche da fuoco e se c’è da dare una mano in difesa, sono disposto anche a fare il terzino. Sono assolutamente più che disponibile verso il nostro Mister e la squadra: mi piacerebbe anzitutto che il Legnano a fine stagione raggiunga quello che tutti assieme vogliamo. Vi aspetto tutti allo stadio domenica a tifare Lilla!“.