Quantcast

A1 maschile al via: la Revivre Axopower Milano comincia a Ravenna

La partita sarà trasmessa in diretta su RaiSport

CONSAR RAVENNA-REVIVRE AXOPOWER MILANO
(Ravenna, Pala De Andrè, Sabato 13 ottobre, ore 18.00, diretta RaiSport)

CONSAR RAVENNA: Saitta, Rychlicki, Poglajen, Raffaelli, Russo, Verhees, Goi (L). A disposizione: DI Tommaso, Lavia, Argenta, Elia, Smidl, Marchini (L). Allenatore: Graziosi.

REVIVRE AXOPOWER MILANO: Sbertoli, Abdel-Aziz, Clevenot, Maar, Piano, Kozamernik, Pesaresi (L). A disposizione: Izzo, Tondo, Basic, Gironi, Bossi, Hoffer (L). Allenatore: Giani.

LEGNANO – Dopo l’abbuffata dei Mondiali appena conclusi, è tempo di campionato: tutto è pronto per l’inizio della Superlega Credem Banca, stagione 2018/2019, con la Revivre Axopower subito impegnata nella difficile trasferta di Ravenna, contro la Consar, gara anticipata al sabato e trasmessa in diretta su RaiSport.

La società romagnola, fondata nel 2013 dalla fusione di Porto Ravenna Volley e GS Robur Angelo Costa, da cui ha ereditato il titolo sportivo che le ha garantito la permanenza in A1, viene da un discreto campionato, terminato all’ottavo posto, ma vanta, nella stagione appena conclusa, la consacrazione europea, data dalla vittoria in Challenge Cup contro l’Olympiakos.

La campagna acquisti ha visto arrivare elementi importanti per il miglioramento della rosa, fra cui il centrale argentino Poglajen, miglior schiacciatore d’Argentina nel 2017, e il belga Verhees, schiacciatore, dal 2012 in Italia. I due sono stati presentati di recente, a causa dei rispettivi impegni con le nazionali, e si sono dichiarati entrambi molto entusiasti e felici di cominciare questa nuova avventura.

Abbiamo una squadra nuova – ha detto Poglajen – con più giovani e questa è una città con una mentalità vincente. Faremo di tutto per regalare più soddisfazioni possibili ai nostri tifosi, senza dimenticare che giochiamo in uno dei campionati più belli e più completi del mondo

Mentre il belga Verhees ha voluto sottolineare la compattezza del gruppo: “Sono a Ravenna da una decina di giorni ma mi sento già a casa e anche con i miei nuovi compagni sto cementando giorno dopo giorno intesa e affiatamento. Questo è il mio settimo anno in Italia e sto verificando come ogni anno il livello della SuperLega si alzi sempre più. Ci aspetta una bella sfida ma sarà molto stimolante provare a portare Ravenna più in alto possibile

Lo starting six iniziale dovrebbe prevedere Saitta e Rychlicki in diagonale, Poglajen e Raffaelli in banda con Russo e Verhees al centro, Goi libero, mentre Andrea Argenta, arrivato quest’estate da Modena, è ancora alle prese con un fastidio muscolare, per cui dovrebbe partire dalla panchina.

La Revivre Axopower Milano dal canto suo ha voglia di dimostrare tanto nell’anno che verrà, dopo una campagna acquisti stellare e una presentazione in grande stile, ha dunque tutte le carte in regola per partire con il piede giusto, con in più la prospettiva di avere una casa propria da gennaio in poi, quel PalaLido tanto sognato e che dovrebbe finalmente diventare realtà.

Sarà dunque fondamentale per i ragazzi di coach Giani cominciare da subito bene, senza lasciare per strada punti importanti: la formazione è ormai scontata, con Sbertoli al palleggio, Abdel-Aziz opposto, Clevenot e Maar in banda, centrali Kozamernik e capitan Piano, Pesaresi libero.

Lo stesso coach, alla presentazione delle nuove maglie targate Adidas, si è detto assolutamente fiducioso: “Abbiamo un grande potenziale: se sapremo accrescere la leadership nei nostri atleti, ne gioverà tutta la squadra e potremo andare a giocarcela con le prime quattro

Prima giornata:
Sir Safety Conad Perugia – Top Volley Latina
Azimut Leo Shoes Modena – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
Itas Trentino – Emma Villas Siena
Consar Ravenna – Revivre Axopower Milano 13/10/2018 ore 18:00
Kioene Padova – Cucine Lube Civitanova
Vero Volley Monza – Calzedonia Verona
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Bcc Castellana Grotte