Quantcast

Arconatese la prima volta in Liguria

A Sarzana contro la Fezzanese la terza trasferta stagionale per puntare ai 3 punti

ARCONATE (MI) – Dopo Borgosesia, Carate Brianza, Piemonte e una trasferta vicina vicina, ecco per l’Arconatese il primo impegno in Liguria a Sarzana, perchè lì la Fezzanese gioca le sue partite in casa.

Un viaggio lungo, una trasferta da Serie D che rende ancora più bello e avvincente anche il clima della vigilia per la Società del Direttore Sportivo Enio Colombo, perchè in fondo essere in queste categorie rende le cose più belle, quando ci si va a confrontare fuori regione, trovando squadre mai finora affrontare e misurandosi domenica dopo domenica con qualche novità.

L’Arconatese recupera Vavassori che rientra dalla squalifica e Bonfanti che sta meglio, ma la vigilia è segnata dal dubbio che riguarda il portiere Pierre Bolchini.

Dal suo impiego o meno dipenderà l’incastro degli under e qualche variazione nell’assetto, ma siamo pronti perchè proviamo sempre molte cose in settimana. Se Bolchini non sarà della gara, toccherà infilare i guantoni a Mattia Maggioni, estremo difensore del 1992, di sicuro valore” dice Mister Livieri.

Ho visto nei video il campo di Sarzana e mi pare tenuto in buone condizioni, l’importante sarà fare bene la nostra partita contro una squadra forte, che ha delle buone individualità e che ha raccolto anche tre vittorie finora. Sono convinto che chiunque dei nostri scenderà in campo, lo farà dando sempre il massimo perchè vedo sempre grande impegno e attenzione“.

[matches league_id=17 mode=]