Quantcast

Castellanzese, Mister Roncari “Con i Lilla la sfida più bella”

Il tecnico della capolista, ex di lusso, spiega i motivi di grande fascino della partita di domenica al Mari, al di là della classifica

CASTELLANZA (VA) – “E’ sicuramente bello giocare nello stadio del Legnano, per la sua storia così importante e farlo addirittura da primi in classifica in questo momento, è ancora più significativo” spiega Mister Fiorenzo Roncari in previsione della partita di domenica tra Legnano e Castellanzese, che sta guidando brillantemente a un campionato di vertice in Eccellenza.

Quando parliamo di Legnano, viene in mente la storia di questi colori per ciò che rappresentano come Società, piazza dei tifosi nel panorama del calcio nazionale: una storia che ho sempre rispettato e che ho avuto modo di conoscere da vicino nella mia esperienza sulla panchina lilla nel 2014“.

Sarà perciò molto bello e stimolante giocare questa partita ma sarà anche una gara complicata per noi, perchè il Legnano è la prima squadra da battere nel nostro girone nel senso che è la più attrezzata per essere competitiva e vincere” aggiunge il Mister della Castellanzese.

Mi piacerebbe –conclude– che questa partita anche nel girone di ritorno potesse avere la stessa importanza della posta in palio che avrà questa  domenica, vorrebbe dire che le due squadre dopo aver affrontato ancora nei prossimi mesi un lungo percorso, arriverebbero ancora a giocarsi qualcosa di bello per i rispettivi obiettivi, disputando un campionato di vertice“.