Quantcast

Folgore Legnano, un dna grintoso

L'analisi del momento con il Team Manager Paolo Ferrario su questo inizio del Campionato di Prima Categoria

LEGNANO – La Folgore Legnano nel Campionato di Prima Categoria punta a una salvezza tranquilla e la squadra di Mister Giuseppe Colombo vuole tenere il passo migliore di questo inizio di stagione.
Spiega il Team Manager Paolo Ferrario, Capitano storico della Folgore che ama allenarsi ancora al “Pino Cozzi” con tutta la squadra a dimostrare un grande attaccamento ai colori: “Il nostro campionato è iniziato sicuramente positivamente ma siamo davvero solo all’inizio e in un campionato come questo  non possiamo permetterci mai di abbassare l’intensità”.
La Folgore è chiamata dare battaglia sempre e comunque su ogni campo: “Il DNA della Folgore d’altronde è questo : una squadra che non vuole mollare mai e niente . Come detto ad inizio anno, siamo partiti con i fari spenti e continuiamo così pensando ad affrontare una domenica alla volta. Ci manca ancora il recupero di qualche giocatore con i quali saremo ancora più forti tra cui il Capitano Russo che è fuori da inizio anno e a cui auguro di tornare presto. E’ un gran gruppo il nostro a cui sono affezionato particolarmente e sono felice di vedere come i nuovi arrivati sembra siano qua già da una vita .  Il merito di certo é anche  del Mister Giuseppe Colombo, che avrei tanto voluto come mister anche da giocatore. Già questa domenica comunque in casa del Valceresio che è partito con ben altri obbiettivi rispetto ai nostri, sarà una bella battaglia, ma se metteremo il cuore e la grinta che ci sono propri sono sicuro che faremo bene”.