Quantcast

E intanto la Castellanzese è sempre più in fuga… risultati

Un 2 a 0 all'Ardor Lazzate per i Neroverdi del Presidente Affetti

CASTELLANZA (VA) – Grande prova della Castellanzese che dopo i Lilla, al “Provasi” batte anche l’Ardor Lazzate, confermandosi in vetta e in fuga nel girone A del Campionato d’Eccellenza.

Dopo soli sette giri d’orologio i padroni di casa allenati da Mister Fiorenzo Roncari hanno già la chance per passare in vantaggio da calcio di rigore. E Gibellini non la sbaglia: con freddezza spiazza il portiere e firma il primo gol della giornata. Salvo un piccolo svarione i neroverdi controllano con tranquillità. Bollini guida la riscossa gialloblu col detro a giro dal limite, deviato in rete da Carrafiello che viene però pizzicato in offside dal guardalinee e deve ricacciare in gola l’urlo del pari. Non la chiude però nel primo tempo, come al solito, la formazione di Fiorenzo Roncari.

Lo fa in avvio di ripresa, come nella prima frazione. Dell’Aera ruba palla sulla trequarti al 50′, nell’incredulità della difesa ospite, e fulmina il portiere col destro. Liberando la sua gioia in una corsa verso la panchina. Poco prima anche Moroni ci aveva provato con il destro dal limite che finisce di poco alto.

Mister Roncari opera poi i soliti cambi dalla panchina con il baricentro neroverde che naturalmente si abbassa. Non sortisce però nessun effetto il forcing finale dell’Ardor Lazzate che si arrende allo strapotere avversario.

Castellanzese-Ardor Lazzate 2-0
Gol: 7′ Gibellini su rigore, 50′ Dell’Aera

Le formazioni

Castellanzese: Chiodi, Nejimi, Ghilardi, Cusaro, De Dionigi, Moroni, Pedergnana (41’ st Compagnone), Bigioni, Gibellini (45′ st Porchera), Urso (22’ st Colombo), Dell’Aera. A disposizione: Caputo, Cesaro, Compagnone, Mantegazza, vuoto, Colombo, Porchera, Zappulli. All: Roncari.
Ardor Lazzate: Mauri, Cristiano, Carraffiello, Ferrari (33’ st Martegani), Bernello (38’ st Galli), Sala, Martini, Accetta (13’ st Iacovelli), Consolazio (24’ st Giglio), Bollini, Villa (13’ st Martino). A disposizione: Ambrosone, D’Astoli, Spano, Martegani, Gerevini, Galli, Iacovelli, Martino, Giglio. All: Campi.

Arbitro: Lacertosa di Sesto San Giovanni (Montanelli – Prestini)

Spettatori: 600 circa

[matches league_id=5 mode=]

[standings league_id=5 template=extend logo=false]