Quantcast

Knights Legnano, alzati e combatti…

Sabato biancorossi di scena a Bergamo nell'anticipo della terza giornata

LEGNANO – Nella prima gara vinta a Treviglio la “banda Sacco” aveva dato un a buona impressione anche per quanto riguarda il carattere e la personalità messa in campo, dimostrando forte concentrazione e capacità di stare sempre sul “pezzo”, ma tutto questo domenica scorsa nella sconfitta contro Scafati e’ venuto meno.

Se poi aggiungiamo al valore tecnico-atletico dell’avversario anche determinati atteggiamenti che dimostrano una certa sufficienza, vedi voce palle perse, allora per Legnano sarà sempre notte fonda.

Coach Sacco oltre al lavoro sul campo dovrà lavorare anche sull’aspetto mentale di una squadra che va un pò a corrente alternata, anche per via dei molti giovani presenti nel roster. Forse qualcuno dopo la brutta sconfitta di domenica scorsa avrà capito che in un campionato molto equilibrato come quello di Lega 2 l’applicazione e l’atteggiamento mentale alla partita deve essere sempre massimale.

La formazione biancorossa oltre a questi problemi di “gioventù” deve fare anche i conti col problema della difesa, vero tallone d’Achille in questo inizio di stagione sopratutto sul perimetro, dove gli esterni faticano a contenere gli 1 contro 1 avversari. Ed anche sui blocchi non sempre ci sono le giuste collaborazioni.

Nell’anticipo di sabato sera contro l’Azimut Bergamo il primo obiettivo sarà sicuramente limitare i loro due esterni Roderick e Taylor, coppia complementare capace di produrre gioco con penetrazioni e assist ma anche di isolarsi e giocare 1 contro 1 su un quarto di campo, che potrebbero rilevarsi letali per la difesa legnanese.

Questa gara ci farà capire se ci saranno degli accorgimenti a livello difensivo sopratutto nella difesa fuori dal pitturato, dove i ragazzi di coach Sacco hanno più problemi ultimamente.

Per quanto riguarda il roster, Coach Sacco dovrà fare i conti con Benetti ancora fuori, mentre London è reduce da un piccola slogatura alla caviglia. Per tutti gli altri nesssun particolare problema.

La gara sarà diretta dal 1° Arbitro Angelo Cafolrio di Brindisi, dal 2° Arbitro Damiano Capozziello di Brindisi e dal 3° Arbitro Antonio Bartolomeo di Cellino San Marco (BR).

Palla a due sabato 20 ottobre 2018 alle ore 20.30 presso il PalaAgnelli di Bergamo