Legnano, il DG Capocci: “Ragazzi avanti così!”

C'è entusiasmo tra i Lilla dopo la vittoria con l'Alcione ma ci sarà anche da mantenere sempre i piedi per terra come avverte dalla sua esperienza il DG Capocci

LEGNANO – Domenica 7 ottobre alle 15.30 Legnano ancora in casa contro la Sestese dei tanti ex. Dopo la rotonda vittoria di domenica con l’Alcione che ha avuto più di un motivo di interesse, tra cui il grande ritorno a casa di Valerio Foglio, adesso l’importante è non perdere la concentrazione per fare ancora il pieno di punti nel prossimo turno casalingo.

Il Direttore Generale Romualdo Capocci legge così il momento magico attraversato dai nostri Lilla “C’è entusiasmo e va bene, però piedi sempre per terra, perchè siamo appena ad inizio campionato e domenica ci sarà un’altra gara, con tutto rispetto per la Sestese, da vincere sicuramente“.

“Della gara di domenica con l’Alcione dopo un primo tempo non molto brillante, mi è invece piaciuta la reazione del secondo tempo: probabilmente i primi 45 minuti sono stati presi un momento così… nella ripresa poi si è vista la differenza tra le due squadre. C’è sempre da migliorare  e da lavorare, anche perchè questa era appena la quarta di campionato. La vera forza della squadra si vedrà verso l’ottava o decima gara, quando tutti i giocatori saranno a posto,  perchè nel calcio c’è sempre chi entra in forma più velocemente e chi meno, mentre in quel periodo tutti raggiungono la forma ideale e lì proprio è possibile vedere realmente la forza della squadra, che comunque anche così ha già lasciato intravedere di essere molto competitiva. Questo è un campionato d’Eccellenza di alto livello, Fenegrò, Varese, Varesina, Busto 81, Sestese, Castellanzese, è quasi una D: se le metti in quella categoria quelle squadre non sfigurerebbero…E’ un campionato d’Eccellenza perciò molto equilibrato, c’è bisogno  allora di essere tranquilli e di avere una certa continuità nei risultati. Questo è il segreto per arrivare lontani”.

Domenica i veterani sono stati grandi trascinatori per arrivare alla vittoria ma anche i giovani lilla sono stati determinanti come Cotardo in porta e Frau che ha bagnato l’esordio con un gol: “Cotardo con due parate ha salvato il risultato nel primo tempo, ha fatto bene anche Borghi che è un 2000 e la ciliegina sulla torta è stato Frau che in 7/8 minuti di partita, ha fatto addirittura gol. E’ stato molto bravo il nostro Mister Giampiero Erbetta a impiegare  al momento opportuno i giovani, che anche durante la settimana vengono da lui fatti crescere al meglio“.