Lilla, torniamo a vincere!

Non è un "derby" con il Busto 81, ma una partita da fare nostra

LEGNANO – Domenica si gioca a Solbiate Arno Busto 81-Legnano. Non è un derby quello in programma al “Felice Chinetti“perchè da puristi per noi il derby è solo quello con la Pro Patria… ma è pur sempre questa una bella sfida, con in palio 3 punti che ci tornano comodissimi dopo lo scivolone sulla buccia di banana che la Castellanzese ci ha lasciato a sorpresa domenica scorsa al “Mari“.

Ci sono però vari motivi per essere ottimisti per domenica contro il Busto 81. Arriviamo da una sconfitta che ha sempre qualcosa da insegnare e nella fattispecie, dopo le ultime partite, stavolta non bisognerà fallire il primo tempo, lasciandolo agli avversari ma entrare decisi in campo e fare la partita, senza fare sgolare il Mister Erbetta all’intervallo negli spogliatoi. Questo Legnano, con tutto il rispetto per le avversarie, hai mezzi tecnici per fare benissimo la partita e far capire chi comanda.

Rientrano dalla squalifica Foglio e Capitan Berberi, ex di turno: occorrerà vedere le condizioni di Nasali e di Curci per lo stato della frattura al braccio di quest’ultimo. Le soluzioni per il Legnano sono tante e tutte ugualmente valide. Finora il Legnano ha giocato con il 4-2-3-1 ma anche il 4-3-3, il 4-4-2, il 4-3-1-2 e il 4-3-2-1 sono tutti moduli sostenibili per la qualità della rosa a disposizione e vedremo quale sarà la scelta per questa partita.

Al “Chinetti“, meteo permettendo visto che si annuncia pioggia nelle prossime ore, il Legnano dovrebbe trovare un terreno di gioco ideale per esaltare le sue qualità tecniche perchè il gioco veloce di Mister Erbetta può trovare la dimensione più appropriata su un certo tipo di superficie che lo favorisce. Si torna poi a giocare alle 14.30 per il cambio dell’ora.

La speranza in più sono i giovani, perchè il futuro è loro e l’entusiasmo deve essere una marcia in più: Armando Miculi all’esordio assoluto domenica scorsa nella sfortunata partita contro la Castellanzese, ha solo 17 anni e ha fatto bene come terzino sinistro. Potrebbe come under essere ancora tenuto in considerazione  per questa partita da Mister Erbetta. Miculi ha giocato da ragazzino all’Asd Oltresempione, cui fanno capo le realtà parrocchiali di quella parte della città. Una bella storia la sua, con il sogno di esordire con la maglia lilla nello stadio “Giovanni Mari” da far conoscere ai ragazzini che hanno  magari in cuor loro quando vengono alla partita della domenica, il medesimo desiderio, rincorrendo durante la settimana un pallone sui campi degli oratori cittadini. Lilla domenica vincete allora anche e soprattutto per loro!