Quantcast

M Come Milano partito il progetto

Sul campo della Garibaldina di Milano prove di approdo dei granata nel calcio giovanile in città

BUSTO GAROLFO –  Milano City FC ha dato il via alla prima fase del progetto “M come Milano”.

Come annunciato a Settembre il progetto, che al momento vedere adesioni di alcune società storiche della città di Milano come la Garibaldina, l’Orione ed il Baggio II, si pone come obiettivo quello di sviluppare il calcio giovanile in città sotto l’egida granata.

Per dare il via a questo progetto sono partiti, ospitati nella cornice d’eccezione presso il centro sportivo della Garibaldina in Via Don Minzoni 10 a MILANO, una serie di workshop a tema vario.

Relatore d’eccezione il preparatore dei portieri del Milano City FC Alessandro Dall’Omo.

Alessandro ha un curriculum di altissimo livello, non solo professionale ma anche umano, ed in carriera ha allenato per cinque stagioni gli allievi ed i giovanissimi del Sassuolo oltre che in seguito i pulcini dell’Inter.

“La Mission della nostra società riguardo i portieri (e non solo )è quello in primis di far crescere il portiere in tutto il suo insieme sia etico e morale che tecnico tattico. Oltre a migliorare le prestazioni del portiere e farlo crescere come atleta puntiamo a far crescere il giocatore dal punto di vista Morale che sia in tutto e per tutto un atleta dentro e fuori dal campo. La mia figura di allenatore dei portieri si occupa di seguire i ragazzi sotto tutti gli aspetti che vanno anche oltre il campo come ad esempio un alimentazione corretta uno stile di vita sano , L’ATTEGGIAMENTO giusto in ogni frangente per poi gestire bene il pre allenamento per prevenire infortuni.”