Milano City ancora senza punti foto

Il cambio in panchina non serve ai granata in piena zona retrocessione

ASTI –  Si gioca ad Asti il posticipo della quinta giornata del girone A di serie D. La prima gara in panchina per Ezio Rossi, tecnico che ha sostituito Giovanni Cusatis, sollevato in settimana dall’incarico.

Un cambio che però non porta i risultati sperati visto che il Chieri centra la terza affermazione di fila ed è adesso ad solo punto dalla vetta dietro l’accoppiata di testa Lecco-Ligorna.

Privo di Gaeta e con Merkaj a mezzo servizio, mister Manzo conferma il consueto 4-3-3 schierando Campagna titolare nel tridente d’attacco sulla destra. Un attimo prima dell’intervallo gli azzurri sbloccano il risultato alla prima vera occasione: lancio di Di Lernia dalla difesa, Campagna riceve sul piede, scatta velocissimo, entra in area e brucia Kerekovic.

Nel secondo tempo il Chieri sfiora il raddoppio su calcio d’angolo con un colpo di testa di Pautassi, neutralizzato da Kerezovic.
Al 18′  la prima palla gol del Milano City, un tiro dal limite di Mair che trova la pronta risposta di Benini.
Al 35′ il Chieri raddoppia: entrato da pochi secondi, Merkaj riceve palla sulla destra, si accentra e di sinistro calcia a rientrare battendo Kerezovic.
Nel prosieguo gli azzurri gestiscono il vantaggio senza rischiare nulla, chiudono 2-0 e aggiungono alla classifica altri 3 meritatissimi punti.

 

Chieri-Milano City 2-0
CHIERI: Benini, Serbouti, Oyewale (32′ st Cirio), Di Lernia, Pautassi, Benedetto, D’Iglio, Bani (39′ st Della Valle), Lazzaro (41′ st Ciappellano), Campagna (34′ st Merkaj), Gasparri. 12 Bertoglio 13 Olivera 15 Moretti 17 Gerbino 19 De Mitri. All. Vincenzo Manzo.
MILANO CITY: Kerezovic, Amelio, Roselli (26′ st Pizzuttelli), Cocuzza (11′ st Pereira Neto), Santonocito (20′ st Balzano), Colaianni (35′ st Yaboua), Boccadamo, Orchi, Mair, Mecca, Cianci (35′ st Speziale). 12 Frigione 3 Martino 6 De Bode 20 Campus. All. Ezio Rossi.
TERNA ARBITRALE: Porcheddu di Oristano (De Lorenzi di Parma e Siboni di Faenza).
RETI: 44′ pt Campagna, 35′ st Merkaj.
NOTE: partita di 46′ + 49′. Ammoniti Di Lernia, Bani, Roselli, Santonocito, Lazzaro, Oyewale, Yaboua. Angoli: 7-7.