Quantcast

Milano-Torino, a Magenta si respira aria di grande ciclismo

Città blindata e scuole chiuse per la tradizionale corsa

Più informazioni su

MAGENTA (MI) – La Milano-Torino di ciclismo, prevista per mercoledì 10 ottobre, sta già infiammando la città di Magenta da dove partirà la tradizionale corsa.

Il sindaco ha fatto una ordinanza di chiusura delle scuole in occasione della partenza della gara, anche se qualche genitore non è d’accordo con questa scelta che destabilizza migliaia di famiglie magentine.

La città diventerà terra  off limits dalle prime ore del mattino fino almeno alle 13.30, da qui la decisione di chiusura.

Il centro cittadino sarà chiuso dalle 8 alle 13.30 (circa) di mercoledì 10, mentre il cuore del percorso sarà piazza Mercato, da lì via Matteotti, via Villoresi, via Garibaldi, via Manzoni, le Canossiane,  via Mazzini e piazza Liberazione. Il divieto di sosta scatterà in centro dalle 6 del mattino.

Piazza Mercato sarà chiusa da martedì sera. Il percorso proseguirà verso  via Novara, l’Iper, la rotonda verso Malpensa, in via De Medici (davanti alla Saffa) dove scatterà il cronometro. Poi si andrà verso Pontevecchio, via Pellegatta e da lì verso Robecco sul Naviglio.

(foto www.milanotorino.it)

Più informazioni su