Questione palazzetto, la protesta della Gioventù Forgiata

Esposto uno striscione alle spalle di Sindaco ed Assessore allo Sport legnanesi

CASTELLANZA (VA) – All’inizio del terzo quarto dell’incontro Legnano-Scafati sulla tribuna della “Gioventù Forgiata” è apparso uno striscione, rimasto esposto solo per pochi minuti, che riporta ancora una volta a galla la questione palazzetto.

L’occasione per questa forma di protesta è stata la presenza, nella tribuna posta a bordo campo proprio sotto la tribuna della tifoseria biancorossa più accesa, del Sindaco di Legnano Giambattista Fratus e del suo Assessore allo Sport Franco Colombo, invitati dal team legnanese ad assistere alla prima partita stagionale dei Knights al PalaBorsani.

Come ricorderete, più volte in passato i vertici della società biancorossa non hanno nascosto il loro disappunto per il fatto che Legnano non disponga di un Palazzetto dello Sport, che le varie Amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni a Palazzo Malinverni (di centrosinistra e di centrodestra che fossero) non hanno però mai considerato una vera priorità per la città.