Varese calcio, ancora vertenze dagli ex tesserati

Il Varese rischia diversi punti di penalizzazione in campionato se non pagherà i debiti

VARESE – La squadra in campionato ha travolto con un poker secco l’Union Villa Cassano, ma è fuori dal campo che la società gioca la sua partita più complicata, quelle delle vertenze per i mancati pagamenti ai giocatori nelle stagioni passate.

Restano da saldare diversi giocatori per la stagione 2016-17, ma adesso emergono altri debiti per la stagione appena trascorsa. É il caso dell’ex attaccante  De Carolis che vuole seimila euro mai pagati dal club.

Il Varese ha 30 giorni di tempo per saldare il debito. In caso contrario altri punti di penalizzazione. La società biancorossa entro il prossimo 19 ottobre deve versare 11mila euro ai suoi ex tesserati.