Quantcast

Colpo Castellanza: torna Marta Rossetti

"Impossibile resistere alla chiamata neroverde"

CASTELLANZA – Dopo quattro stagioni lontane dai campi di gioco, non ha saputo dire di no alle avance del Ds Steve Pozzi e da oggi la palleggiatrice Marta Rossetti, classe 1994 tornerà a vestire la maglia neroverde delle Streghe.

Marta è cresciuta nel settore giovanile neroverde di Castellanza facendo tutta la trafila delle under fino ad esordire e giocare nel campionato Nazionale di Serie B1, prima di passare al Vanzaghello in serie C e poi abbandonare questo sport per scegliere altre strade.

Devo essere sincera, un po’ mi mancava questo ambiente – le prime parole di Marta Rossettie di fronte alla richiesta di Castellanza non ho saputo dire di no ed ho accettato con entusiasmo di riprendere a giocare; proverò a mettermi al servizio di coach e squadra, compatibilmente con i miei impegni personali per dare una mano a fare bene”.

Sono molto contento di avere convinto Marta a riprendere l’attività e di averla riportata a casa – questo il commento del DS Steve Pozzi – sono sicuro che con le caratteristiche fisiche e caratteriali saprà aiutare la squadra portando tranquillità ed esperienza, ingredienti fondamentali per arrivare alla vittoria

Per il sodalizio neroverde e soprattutto per la nuova squadra che sta nascendo agli ordini dei coach Ballerini e Zanaria si tratta senza dubbio di un grosso aiuto che andrà a colmare il buco lasciato da Giulia Colombo dopo l’abbandono per motivi personali.