Quantcast

Il derby del Palio va a Siena risultati video

Legnano sempre sotto in una gara senza problemi per i padroni di casa

LEGNANO –  Davanti a 2000 spettatori Mens Sana Siena  doma senza problemi Legnano e si porta a quota 9 punti in classifica.

Primo quarto tutto di marca biancoverde a suon di triple (6/8), l’ultima sulla sirena di Radonjic per il +7. Nella seconda frazione la Siena allunga ancora tenendo Legnano a soli 12 punti segnati e nel terzo parziale rosicchia altre due lunghezze alla Axpo per il +14.

I biancoverdi controllano la partita anche nell’ultimo quarto e portano a casa i due punti.

LA PARTITA (Ufficio stampa Mens Sana)

Ai nastri di partenza per Legnano Raffa, Bortolani, Serpilli, London e Bozzetto. L’ON Sharing risponde con Marino, Morais, Ranuzzi, Pacher e Poletti. È degli ospiti il primo canestro del match con Raffa dalla media. Si scaldano i padroni di casa, con un break di 8-0, grazie alle bombe di Marino e Poletti e la schiacciata in contropiede di Morais.

Bortolani accorcia da sotto, ma con la tripla di Morais i biancoverdi provano la fuga sul 11-4 dopo 4’. Controbreak ospite di 6-0, grazie a due punti di London e quattro di Raffa (11-10 al 5’). Festival delle triple: prima Lupusor, poi Bortolani e ancora Lupusor. Con i liberi di Sanguinetti punteggio sul 19-13 dopo 7’. London è preciso dalla lunetta e Ranuzzi segna in lay up. Raffa spara da tre il 21-18 all’8’. Pacher capitalizza due tiri liberi, ma Bianchi spara la tripla del -2 Legnano. Due magie di Radonjic (prima da rimbalzo d’attacco e poi con la tripla allo scadere) chiudono il primo quarto sul 28-21 per i biancoverdi.

Una grande schiacciata di Pacher inaugura la seconda frazione. Raffa segna da sotto e Poletti fa la voce grossa spalle a canestro. 5-0 ospite con la bomba di Bortolani e due punti di Ferri in contropiede. Tre canestri dai 6.75 in successione: Sanguinetti, Raffa e ancora Sanguinetti (38-31 al 17’). Un parziale di 5-0 della ON Sharing (lay up di Sanguinetti e tripla di Lupusor) regala il massimo vantaggio (43-31 al 18’). Bortolani riporta Legnano a -10, ma Morais arma la mano da tre e chiude metà partita sul 46-33 per i padroni di casa.

Nel terzo quarto Bozzetto segna da sotto, ma la ON Sharing piazza subito un break di 7-0 (cinque punti di Poletti e due di Ranuzzi). Con la tripla Bortolani è 53-38 al 23’. Pacher e Morais per un altro allungo biancoverde (+19). Raffa e una schiacciata di London rispondono con un 4-0 Legnano. Triple a volontà: Radonjic, London e poi Sanguinetti sparano dalla lunga distanza. Gli ospiti provano a riavvicinarsi con un 6-0 targato Bozzetto, Barra e Ferri (63-51 al 29’). Sanguinetti alza un bell’arcobaleno dai due metri, Barra risponde con due liberi a segno. L’ultimo canestro del quarto è di Cepic, che entra a referto con un tiro dall’area pitturata (67-53).

Ultimi 10’ che si aprono con un tiro da sotto di Poletti e una bomba di Bortolani. Pacher schiaccia il 71-56 al 33’. Barra segna da due, ma Morais ne piazza due consecutive dalla lunga distanza (+19). Barra non molla e accorcia con una tripla. Si viaggia a lungo su uno scarto di 16 lunghezze a favore della ON Sharing: muovono il tabellino Ferri e Pacher; poi Bianchi e Ranuzzi. Bortolani è l’ultimo a darsi per vinto e con sette punti consecutivi avvicina Legnano al -9, quando resta un minuto da giocare. Tre liberi di capitan Marino spengono le speranze ospiti a 32’’ dal termine. Si arriva così alla sirena finale, dopo un tiro libero di Del Debbio e due di Lupusor. I biancoverdi si aggiudicano il match con il punteggio di 87-72.

ON SHARING MENS SANA SIENA-AXPO LEGNANO 87-72 (28-21, 46-33, 67-53)
ON SHARING MENS SANA SIENA: Poletti 12, Pacher 9, Monnecchi, Morais 17, Lupusor 11, Marino 6, Radonjic 8, Ranuzzi 6, Del Debbio 1, Cepic 2, Ceccarelli, Sanguinetti 15. All. Moretti
AXPO LEGNANO: Raffa 26, Bianchi 5, Ferri 5, London 9, Bortolani 23, Coraini, Bozzetto 4, Berra, Corti, Serpilli. All. Mazzetti
ARBITRI: Pierantozzi, Nuara, Gonella.
TIRI LIBERI: Siena 13/14, Legnano 7/9.
TIRI DA DUE: Siena 13/28, Legnano 16/35.
TIRI DA TRE: Siena 16/27, Legnano 11/29.
RIMBALZI: Siena 33 (29/4), Legnano 31 (23/8).
SPETTATORI: 1833.

[matches league_id=11 mode=]

[standings league_id=11 template=extend logo=false]