Folgore a Gorla per giocarsela fino in fondo

La Prima Categoria è un campionato duro ma i legnanesi sanno come farsi rispettare

LEGNANO – Domenica la Folgore Legnano è a Gorla Maggiore: la squadra di Mister Giuseppe Colombo deve archiviare in fretta la prima sconfitta stagionale di domenica scorsa al Pino Cozzi contro la Vanzaghellese.

Ma tutto -spiega il Vice Presidente Maurizio Ferrarioè comunque in linea con i programmi del nostro campionato: sapevamo che questo è un torneo difficile e questo per noi è il secondo anno in Prima Categoria, dove abbiamo riscontrato di aver migliorato le prestazioni rispetto all’anno scorso. Nessuno ci ha mai finora messo sotto in partita e quando siamo stati ‘condannati’ alla sconfitta è stato solo per degli episodi“.

Nessun dramma giustamente per una sconfitta, la prima: “L’anno scorso quando giocavamo contro squadre attrezzate per i playoff, si vedeva la differenza con una squadra forte, quest’anno come sempre abbiamo rispetto di tutti, ma nemmeno paura, ce la giochiamo con tutti. Il campionato è lungo, ce la giocheremo fino in fondo, sperando anche in episodi più fortunati rispetto a quelli che ci sono accaduti di recente“.